lunedì 14 Giugno 2021
lunedì, Giugno 14, 2021
spot_img

RIVAROLO – ARGENTERA: Scuole Elementari dedicate a…

RIVAROLO – La nuova scuola elementare a Rivarolo, non si chiamerà “Leonardo Da Vinci” come proposto dal Consiglio Comunale dei Ragazzi all’epoca dell’Amministrazione Bertot.

Il Maestro Cav. Silvio Caligaris

A comunicarlo è stato il Sindaco Alberto Rostagno, ieri sera, in apertura di Consiglio.

La nuova primaria verrà dedicata ad Elisabetta Gibellini Vallauri.

Nata a Torino nel 1819 è sepolta al Cimitero di Frazione Argentera. Considerata la grande benefattrice della frazione, Gibellini lasciò eredi del suo patrimonio i poveri della Frazione, attraverso la Congregazione della Carità.

Il lascito comprendeva la Cascina Battagliona con cento giornate piemontesi di terreno. Le rendite del lascito dovevano servire per la costituzione annuale di due doti a favore delle fanciulle povere , il resto doveva essere distribuito alle famiglie povere della frazione. La vendita di una cospicua parte di quei terreni sono serviti per finanziare il progetto rivisto e modificato dalla Commissione Prefettizia delle nuove scuole elementari.

«Intestare la scuola elementare di Rivarolo alla benefattrice – ha affermato Rostagno – è un piccolo segno di ringraziamento a tutti gli argenteresi per il sacrificio sopportato a favore di tutta la comunità rivarolese e in particolare a favore dei bambini.»

Ma non è finita qui. Una seconda intitolazione riguarderà la scuola elementare di Frazione Argentera. L’edificio verrà dedicato al Maestro Silvio Caligaris. La richiesta è accolta a distanza di 16 anni, allora avanzata dai genitori degli alunni.

Nato a Feletto nel 1941, Caligaris, figlio d’arte, inizia giovanissimo gli studi musicali non il maestro Bosco. Nella sua intensa carriera è compositore di brani per banda e direttore di numerose filarmoniche canavesane, tra cui quella di Rivarolo (dal 1980 al 1985) e a metà degli anni ’80 anche della provincia di Novrara, nonché, in quegli anni, è presidente della Consulta Artistica dell’Anbima.

Nominato Cavaliere dal Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, sul finire degli anni ’70, insegna, dal 1984 al 1999, musica e canto nella scuola elementare di Argentera. Nell’anno scolastico 1998/1999, a causa dell’aggravarsi della malattia aveva colpito, decide di tenere il corso di musica gratuitamente, non potendo garantire la continuità delle lezioni. Sarà presente, al suo posto fino alla fine di gennaio. Morirà il 13 febbraio 1999.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img