AUTOMOBILISMO – Terzo impegno stagionale in seno al Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna) per Roberto Malvasio che, nel prossimo fine settimana,Malvasio_Erice (RID)

sarà in Friuli dove domenica si svolgerà la 46a “Verzegnis – Sella Chianzutan”, a cui il portacolori della  scuderia Winners Rally Team  vi parteciperà con il suo prototipo Osella PA21 motorizzato Honda 1600 e gestito dalla DP Racing de L’Aquila. Dopo le due trasferte in Sicilia – Erice e Coppa Nissena – archiviate entrambe con un successo di classe, il pilota di Ronco Scrivia guarda avanti e fissa un primo obiettivo.

“Le prime due gare – osserva Roberto Malvasio – sono andate bene e mi sono servite per adattarmi sia all’ambiente che alla nuova vettura: ora però occorre migliorare un pò a livello di prestazioni. Da questo punto di vista la gara friulana non è l’ottimale: conosco il tracciato, avendoci corso lo scorso anno, ma in classe dovrò fare i conti con avversari molto quotati, tra cui il mio amico e concittadino Andrea Drago, che ha molta più esperienza di me nelle cronoscalate. Il confronto, ad ogni modo, sarà stimolante: è ovvio che per emergere e cercare la prestazione dovrò impegnarmi a fondo e metterci molto di mio. Credo che dopo la gara carnica avrò capito a che livello di apprendimento sarò giunto”. Oltre 200 i partecipanti a questa cronoscalata, organizzata dalla Scuderia Friuli ACU e valida per la FIA International Hill Climb Cup, il Civm, il Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord, il Campionato Sloveno, quello Friuli Venezia Giulia e per il Trofeo Triveneto – Slovenia. Il percorso è ricavato sui tradizionali 5.640 metri che uniscono Ponte Landaia, presso Verzegnis, con la Sella Chianzutan, 396 metri più in alto, lungo una pendenza media del 7,02%.

Luigi Miedico condividerà l’abitacolo della Fiat Punto S1600 con Emanuele Dimare in occasione della 33a edizione del “Rally di Casciana Terme”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here