lunedì 14 Giugno 2021
lunedì, Giugno 14, 2021
spot_img

NOLE – SPARA AI LADRI SORPRESI IN CASA (AGGIORNATO)

NOLE (TO) – Ha sparato a tre ladri sorpresi a rovistare nella propria abitazione ferendone uno in modo grave.

Il malvivente ferito è un albanese di 39 anni, che dopo essere stato raggiunto da un proiettile è stato soccorso e, prima trasportato all’Ospedale di Ciriè e successivamente presso il CTO di Torino; non è in pericolo di vita, ma potrebbe riportare conseguenza permanenti.

I due complici sono riusciti a fuggire e sono in corso le ricerche per trovarli.

Sul posto i Carabinieri, stanno ascoltando il proprietario dell’appartamento, per ricostruire i fatti.

AGGIORNAMENTO – Rischia di rimanere paralizzato l’albanese di 39 anni ferito mentre rubava in un appartamento a Nole, nel Torinese.

I medici dell’ospedale Cto di Torino, dove è stato trasportato, gli hanno riscontrato una lesione vertebrale la cui evoluzione andrà monitorata nei prossimi giorni.

A sparare è stato un pensionato di 79 anni, che ha fatto fuoco con una pistola regolarmente denunciata da oltre 40 anni.

“Ho trovato i tre ladri in camera da letto – ha raccontato ai carabinieri – e ho avuto paura, così ho sparato”.

I militari dell’Arma hanno allestito numerosi posti di blocco nella zona per fermare i due complici del ferito, che sono fuggiti. Al momento non sono stati presi provvedimenti contro il padrone di casa. Il pm Lorenzo Boscagli della procura di Ivrea ha aperto un fascicolo al momento di soli atti relativi.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img