venerdì 21 Febbraio , 2020

BOLOGNA – SCONTRI COLLETTIVI-POLIZIA ALLA FESTA DELL’UNITA’

BOLOGNA – SCONTRI COLLETTIVI-POLIZIA ALLA FESTA DELL’UNITA’. RENZI CONTESTATO A BOLOGNA. ‘NON MOLLO, CAMBIO L’ITALIA’

“Possono mandarci a casa, ma non fermarci”. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi torna all’attacco sulle riforme in discussione in Parlamento, in vista del rush finale sull’Italicum in programma domani alla Camera.”Noi a Roma continueremo nel bene o nel male”. Protesta di Cobas e collettivi, fischi e contestazioni da alcune decine di giovani. Il premier: ‘Dialogo, rispondo col sorriso. Ma abbiamo il compito di non mollare e non molleremo. Non ci fermiamo a 100 metri dal

traguardo delle riforme. Il nostro compito è cambiare l’Italia.” Sono stati affissi dei cartelloni contro il Governo. I manifestanti hanno poi scosso diverse volte il cancello, presidiato dall’interno dalle forze dell’ordine, e sono partiti sputi verso i poliziotti. La polizia ha poi risposto con una breve carica quando circa 40 esponenti dei collettivi hanno di nuovo tentato l’accesso.

Leggi anche...

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Al Teatro Concordia: VANESSA INCONTRADA in “Scusa sono in riunione… Ti posso richiamare?”

Teatro Concordia - Già il titolo racconta molto di questa commedia, una frase che si trasforma...
X