TORRE CANAVESE – La prima edizione della Sompa, rassegna culturale popolare canavesana, è stata un successo.

SOMPATutte le espressioni artistiche (teatro, arte, natura, musica, lettura, cibo…) unite nella comune filosofia di TORRE-CANAVESEtramandare le tradizioni popolari, e come sfondo la bella e caratteristica Torre Canavese.

L’iniziativa è nata proprio per promuovere il ruolo e l’importanza delle tradizioni nello sviluppo dell’identità territoriale.

tORRE-SOMPA“Sompa” anche detta “Trumpa” è il nome con cui si identificavano i grossi ceppi di castagno spezzato, tuttora visibili sul territorio canavesano. I castagni erano tagliati per evitare che i mordicamenti del bestiame affamato li rovinasse.

L’evento, che si è tenuto a Torre per tre giorni, è stato ideato da Silvana Sapino che, attraverso Primo Venerdì Folk, promuove la danza quale espressione artistica in grado di avvicinare culture diverse e mantenere vive le tradizioni.

Le offerte raccolte durante tutti gli eventi della rassegna sono state interamente devolute all’Associazione Pro Rett Ricerca Onlus, che sostiene la ricerca scientifica nazionale e internazionale sulla sindrome di Rett.

GUARDA IL SERVIZIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here