CASTELLAMONTE – Assolto Emidio Filipponi, ex amministratore unico dell’Asa servizi ambiente, l’azienda che si occupava di raccolta e smaltimento rifiuti nei 51 Comuni dell’alto Canavese.

Fra il 2007 e il 2009, con le casse della società quasi vuote, non aveva versato contributi, Iva, tasse, relativi agli stipendi di 400 dipendenti, preferendo EMIDIO-FILIPPONIversare ai lavoratori lo stipendio e garantire la continuità del servizio.

Per questa sua scelta era finito alla sbarra e gli erano stati sequestrati la casa, l’auto, e gli erano stati bloccati i conti bancari. Ora l’assoluzione, la fine di un incubo. Per il Tribunale di Ivrea, infatti, prima vengono i lavoratori e poi lo Stato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here