AGLIÈ – Continua l’attività del comitato Sant’Anna in Movimento e, mentre in questi giorni sono partiti i primi lavori per la sistemazione del tetto, lo scorso venerdì, 24 aprile, si è svolto uno spettacolo finalizzato alla raccolta fondi per il finanziamento dei lavori stessi.

Lo spettacolo teatrale, dal titolo “La vera storia di Amore e Psiche” è stato portato in scena dalla compagnia teatrale “L’Allegria” composta dagli ospiti di Casaaglie-chiesa-sant-anna-1 Testa, di Torre Canavese, andando ad unire il duplice obiettivo di far esibire gli ospiti impegnati nei laboratori e parallelamente ottenere delle risorse per una causa molto sentita dalla cittadinanza alladiese, come quella della ristrutturazione della Cappella di Sant’Anna.

aglie-chiesa-sant-anna-3Lo spettacolo è stato un successo e con circa 200 presenze, ha consentito di raccogliere la considerevole cifra di 850 euro, che sommati a quelli già raccolti dal comitato di Sant’Anna e a quelli provenienti dalle offerte ricevute in Chiesa per tal scopo , hanno costituito una somma di circa 10.000 euro su circa 15.000 necessari per la realizzazione delle opere.

“Il nuovo corso relativo alla programmazione dei lavori per la Chiesa di Sant’Anna – afferma il Sindaco Marco Succio – è iniziato lo scorso anno, con una riunione pubblica convocata nei primi giorni d’estate da parte dell’Amministrazione Comunale. L’obiettivo era quello di stimolare la creazione di un comitato la cui attività fosse finalizzata all’organizzazione di eventi utili alla raccolta di fondi per il lavoro di restauro. Era infatti già presente da tempo un macro progetto di recupero totale della Chiesa, che però non aveva mai trovato finanziamento e pertanto si è ritenuto utile aglie-chiesa-sant-anna-2accelerare i tempi per portare a casa un risultato utile, certo e rapido nei confronti della problematica principale, ovvero quella del tetto.

aglie-chiesa-sant-annaA distanza di meno di un anno – prosegue Succio – i lavori sono partiti, grazie anche alla disponibilità dell’impresa che ha accettato di iniziare nonostante non fossero ancora state raccolte tutte le risorse necessarie. L’obiettivo è quello di poter festeggiare la fine dei lavori entro la festa di Sant’Anna di quest’anno, il 26 luglio, traguardo che dimostra – conclude il primo cittadino – per l’ennesima volta che, con la buona volontà di tanti, l’amore per il  territorio ed un po’ di generosità indotta da un sano campanilismo si possono raggiungere ancora grandi obiettivi.”

E Cristina Succio, responsabile del Comitato Sant’Anna in Movimento, aggiunge:

“Su stimolo delle signore più anziane del rione, particolarmente affezionate alla cappella e grazie alla sensibilità del Sindaco nei confronti del restauro del monumento, è stata costituita un’associazione che ha lo scopo di raccogliere fondi per la ristrutturazione della cappella.

Siamo quindi molto grati nei confronti degli ospiti di Casa Testa e degli educatori per aver fatto questo regalo al comitato e per aver contribuito al raggiungimento del nostro fine”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here