CASELLE – La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato all’Aeroporto Internazionale “Sandro Pertini” di Caselle, 565 compresse, contenenti sostanze potenzialmente nocive per la salute.

I Finanzieri della Tenenza Aeroportuale di Caselle Torinese hanno fermato L.W., quarantatreenne di nazionalità cinese, in arrivo da Shanghai via Parigi, in caselle areoporto (RID)possesso delle compresse contenenti calcium, cluconate, cefradine, azithromycin e paracetamolo, la cui assunzione, senza prescrizione medica, avrebbe potuto causare danni alla salute. Le Fiamme Gialle piemontesi hanno quindi proceduto alla denuncia a piede libero dell’uomo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here