RIVAROLO – Riapre il 2 maggio il castello Malgrà.

Tema conduttore per questa stagione è “Nato il…”, ovvero ricordare gli anniversari di nascita di personaggi ed oggetti celebri. Ed è proprio intorno a questo castello-malgratema che ruoteranno tutti gli eventi organizzati dall’Associazione Amici del Castello Malgrà, la quale, di recente ha rinnovato il direttivo, confermando Silvia Vacca quale Presidente, e con tre giovanissime new entry.

La prima mostra, che verrà inaugurata in concomitanza con l’apertura (2 maggio ore 17) e che resterà aperta al pubblico fino al 30 agosto, si intitola “Buon Compleanno 45 giri”, e celebra i 70 anni di questo indimenticabile e semprevivo oggetto. L’esposizione riguarderà non solo i 45 giri, ma anche locandine, radio e giradischi e quant’altro legato alla tematica.

Un viaggio nella storia della musica, attraverso a pannelli esplicativi, per le sale del castello dedicate a specifiche tematiche come la musica beat, quella progressiva, al fenomeno Beatles e ancora a manifestazioni come il Festival di Sanremo, il Cantagiro e tante altre.

La stagione organizzata dall’Associazione Amici del Castello Malgrà, sarà ricca e varia.

Diversi gli eventi già calendarizzati, come lo spettacolo musicale recitativo a cura di Paolo Lova e Riccardo Monopoli in occasione dei 750 della nascita di Dante; la giornata dedicata agli studi e alla misteriosa scomparsa del fisico Ettore Majorana, a 110 anni dalla sua nascita; il concerto OMT Mirè Torino (Orchestre Medie Torinesi), formazione composta dai migliori studenti delle scuole medie ad indirizzo musicale, in occasione dei loro 10 anni dalla nascita; il concerto degli Ex Novo Ensemble, formazione con circa 20 elementi che eseguiranno musiche di Bach (330 anni dalla nascita), Handel (330 anni dalla nascita) e Ravel (140 anni dalla nascita).

Si terranno, inoltre, eventi dedicati ai bambini, come i percorsi in forma di favola e i laboratori artistici per i bambini con tema le fiabe di Hans Christian Andersen, e le giornate di bookcrossing.

Infine, come gli anni passati, il Castello Malgrà è inserito nel progetto di visita “Castelli e dimore storiche” promosso dall’ex Provincia di Torino, ogni ultima domenica del mese, oltre al progetto “Percorsi in Canavese”, presentato recentemente, che coinvolge, oltre all’Associazione Amici del Castello Malgrà, i comuni di Cuorgnè, Ozegna, Oglianico, San Ponso, Valperga e Rivarolo Canavese.

Per restare aggiornati, visitare la pagina di Facebook dell’Associazione: https://www.facebook.com/pages/Associazione-Amici-Castello-Malgrà

GUARDA IL SERVIZIO

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here