mercoledì 30 Settembre 2020

BIELLA – SEQUESTRO DI PRODOTTI PRIVI DI ETICHETTATURA

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

BIELLA – Nei giorni scorsi, il Nucleo Mobile della Compagnia Guardia di Finanza di Biella ha concluso una operazione nel settore della “sicurezza prodotti”.

Foto G.D.F.

Nel corso di un intervento condotto presso uno dei bazar presenti in città gestiti da persone di etnia cinese, sono stati sottoposti a sequestro oltre 2.000 articoli tra cosmetici e bigiotteria poiché privi dell’obbligatoria etichettatura.

L’etichettatura dei prodotti è disciplinata da precise e stringenti norme legislative europee e nazionali e dal Codice del Consumo (che riassume le disposizioni vigenti, anche europee, in materia di tutela dei consumatori) e non costituisce una mera “formalità”, ma è indispensabile perché consente ai consumatori di valutare se i prodotti che sono in vendita rispondano a tutti i requisiti di sicurezza e salubrità richiesti.

Foto G.D.F.

In linea generale, infatti, in ogni etichetta devono essere normalmente indicate tutte le informazioni riguardanti la denominazione legale o merceologica del prodotto, il produttore e il Paese di origine se extra – U.E., l’eventuale presenza di materiali o sostanze che possano arrecare danno all’uomo, alle cose o all’ambiente, le istruzioni per il corretto utilizzo del bene, ecc.

Oltretutto, nel caso di specie, trattandosi di prodotti il cui uso prevede un contatto diretto con la pelle, la mancanza dell’indicazione circa i materiali di fabbricazione impediva all’utente di prendere le dovute precauzioni con riferimento ad eventuali sostanze che potessero dare allergie o comunque arrecare danni all’uomo, cose o ambiente.

La violazione della normativa vigente e, in particolare, delle disposizioni del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo) ha avuto, quindi, come conseguenza il sequestro

amministrativo della merce in parola. Per l’esercente non in regola si profila una sanzione pecuniaria la cui irrogazione compete alla Camera di Commercio.

Foto G.D.F.

Foto G.D.F.

 

regioneaprile
cortinalocandmaggio2cofer1cortinamaggio2Original MarinesNuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

BIELLA – Soccorsa una escursionista infortunata sul Monte Mars

BIELLA - I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono stati impegnati ieri, giovedì 20 agosto, nel recupero di un'escursionista...

BIELLA – Soccorsa donna in difficoltà durante una arrampicata

BIELLA - Nel pomeriggio i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti sulla ferrata Nito Staich, sopra Oropa, per...

BIELLA – Recuperati due escursionisti sul Monte Mars

BIELLA - Si è concluso ieri sera un lungo intervento dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sul Monte Mars,...

BIELLA – Recuperato un escursionista perso lungo la discesa tra la bocchetta di Navercio e la diga del Piancone

BIELLA- Si è concluso intorno alle 6 di questa mattina, lunedì 7 ottobre, un complesso intervento di soccorso alpino nel comune...

CANAVESE / BIELLA – Sessantenne canavesano deceduto durante una salita in ferrata nel biellese

CANAVESE / BIELLA - I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno concluso da poco il recupero di un uomo...

Ultime News

CERESOLE REALE – Intitolato il lungolago all’ex Sindaco Pietro Blanchetti

CERESOLE REALE -Nella mattinata di sabato scorso, 26 settembre, si è tenuta la cerimonia di intitolazione del lungolago di Ceresole Reale, in...

SAN GIORGIO CANAVESE – Presentata “Con i nostri sensi”, in programma il prossimo fine settimana (FOTO E VIDEO)

SAN GIORGIO CANAVESE – Presentata oggi, martedì 29 settembre, in conferenza stampa, "Con i nostri sensi", la suggestiva iniziativa in programma...

LOCANA – Tampone negativo agli ospiti e al personale dell’Ipab Ospedale Vernetti

LOCANA - Nonostante l’incremento di contagi da Covid-19 anche sul territorio canavesano, l’ultimo tampone generale effettuato agli ospiti e al personale...

RIVAROLO CANAVESE – Tari aumentata del 26%: Bertot attacca Diemoz in consiglio (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE - Un aumento della Tari pari al 26%. È emerso ieri sera, lunedì 28 settembre durante il Consiglio Comunale...

“TI ODIO!”

Se l'odio è un sentimento malato fin troppo comune, i motivi dell' odio non sempre esistono e spesso nascono nella mente...
X