martedì 27 Ottobre 2020

PIZZO CALABRO – IN CALABRIA SI TRASCORRE IL PRIMO MAGGIO VOLANDO IN PARAPENDIO

PIZZO CALABRO – In Calabria l’edizione 2015 della Festa dell’Aria è alle porte.

Dall’1 al 3 maggio ritorna l’appuntamento per gli amanti del volo in parapendio, il volo libero, ecologico, senza motore, il volo che sfrutta l’energia del sole, il volo che dona emozioni impareggiabili.

L’evento è organizzato da Parapendio Pizzo, club di piloti che prende il nome da Pizzo Calabro (Vibo Valentia), borgo arroccato su un promontorio al centro del Golfo di Sant’Eufemia. Sotto la frastagliata Costa degli Dei, contraddistinta a nord-est dalla pineta mediterranea fino alla foce del fiume Angitola e da nove chilometri di ampie spiagge sabbiose. Più a sud, dove si innalza il masso di tufo sul quale si sviluppa Pizzo, numerose calette, grotte e zone ricche di scogli naturali. Suggestivo il panorama dall’alto con le isole Eolie sullo sfondo. Mete turistiche in zona sono Tropea, il Castello Murat e la Chiesetta di Piedigrotta. Ma visitare i vicoli di Pizzo o immergersi nelle sue acque cristalline non regalerà pari spettacolo di quello provato dagli uccelli in volo, cioè come la si vede volando con un parapendio o con un deltaplano.

All’organizzazione di questa tre giorni di emozioni, festa ed allegria collaborano anche i club Fly Maratea ed Etna Fly, quest’ultimo in trasferta dalle pendici del vulcano siciliano. Il programma di massima prevede voli liberi durante le mattine, prove di precisione in atterraggio nei pomeriggi e cene sociali la sera, programma che potrebbe subire variazioni secondo le condizioni meteorologiche che vincolano fortemente la pratica del volo libero.

Chi tra il pubblico vorrà provare l’ebbrezza del volo potrà farlo grazie a piloti abilitati ed equipaggiati con parapendio biposto, cioè vele idonee al trasporto del pilota più il passeggero.

I piloti più ambiziosi potranno cimentarsi in voli di distanza, perché con il parapendio è possibile volare per molti chilometri. Basta pensare che il record del mondo maschile si attesta in ben 478 km e quello femminile in 376 km. Entrambi i record sono stati stabiliti in Brasile da Donizete Baldessar Lemos e dalla nostra Nicole Fedele.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Al Castello Malgrà il concerto della Filarmonica “La Novella” di San Maurizio Canavese

RIVAROLO CANAVESE - Domenica 27 settembre alle ore 17 il Castello Malgrà di Rivarolo Canavese ospiterà il concerto della Filarmonica “La Novella”...

VOLPIANO – Musica: “Notte bella, magnifica…Insieme per ripartire”

VOLPIANO - La musica come strumento per ricominciare: Filarmonica Volpianese, Coro Imago Vocis dell'Istituto Lessona, ArtePrima, Colore dei Suoni insieme in...

SAN FRANCESCO AL CAMPO – Al Velodromo Il Grande Raduno Frejus

SAN FRANCESCO AL CAMPO - È tutto pronto per il Grande Raduno Frejus di questo fine settimana al Velodromo Francone. Sabato...

RIVAROLO CANAVESE – Al Parco “Dante Meaglia” del Castello Malgrà il Concerto per la festa patronale di San Giacomo

RIVAROLO CANAVESE – Sabato 25 luglio alle ore 21, la Società Filarmonica Rivarolese, diretta dal M° Lucas Berrino, terrà il concerto...

USSEGLIO – Un Festival Teatrale a lume di candela

USSEGLIO - Dopo varie collaborazioni di successo degli anni scorsi, tornano adUsseglio i Countrabandiè d’la Lera, vulcanici artisti di Venaria Reale,...

Ultime News

TORINO – Da un lato la manifestazione pacifica, dall’altra il caos e la devastazione (VIDEO)

TORINO – Vetrine sfasciate, negozi depredati, dehors sfasciati, devastazione per le vie. La protesta di ieri, lunedì 27 ottobre, che doveva...

PIEMONTE – Covid: 1625 nuovi casi in Piemonte; 88 nuovi in Canavese

PIEMONTE – Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Piemonte oggi, lunedì 26 ottobre, ha registrato 1625 persone positive in più...

CASTELLAMONTE – Il Comitato locale di Croce Rossa riattiva il servizio di consegna a domicilio

CASTELLAMONTE - In seguito al sensibile aumento del numero di contagi da SARS-CoV-2 sul territorio, la Croce Rossa Italiana – Comitato...

CANAVESE – Covid: ospedali periferici al collasso; Nursind: “Non possono reggere accessi da Torino”

CANAVESE - Sono in aumento il numero di pazienti covid positivi che sono costretti a ricorrere alle cure del personale sanitario...

CANAVESE – Si valuta l’attivazione due nuovi Punti di accesso diretto per i tamponi, dedicati alle scuole

CANAVESE - L’ASL TO4 sta valutando per l’attivazione di due nuovi Punti di accesso diretto per l’esecuzione di test rapidi (test...