RIVAROLO – Nell’ambito delle celebrazioni del Settantesimo anniversario della Liberazione, venerdì 17 aprile alle ore 21 sarà presentato presso la Sala Consiliare del Comune di Rivarolo (ingresso da via Ivrea, 60) il libro Adesso è già domani, comprendente acquerelli di Andrea L. Ballardini e poesie di Roberto Dall’Olio dedicati alla strage di Marzabotto.25 APRILE (RID)

Per debellare la presenza del gruppo partigiano Stella Rossa, insediatosi sul Monte Sole, nell’Appennino Bolognese, tra il 29 settembre e il 5 ottobre del 1944 una divisione nazista circondò i territori di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno per un rastrellamento che sfociò nello sterminio della popolazione civile, con 770 vittime, soprattutto donne, anziani e bambini.

Ciascuno animato dalla propria sensibilità e attraverso i propri strumenti espressivi, attraverso il libro i due Autori hanno voluto ricordare uno dei più cruenti episodi della guerra nazifascista ripercorrendo i sentieri, cercando nel paesaggio e nelle borgate i segni della tragedia, riflettendo, a settant’anni di distanza, come la vita incida sulla memoria.

Il libro è stato pubblicato dal Comitato Regionale per le Onoranze ai Caduti di Marzabotto  e dall’Associazione dei familiari delle vittime degli eccidi nazifascisti di Marzabotto.

Gli acquerelli e le poesie saranno in mostra sin dalle ore 18,00 presso l’atrio al primo piano del Comune: l’esposizione è stata allestita per la prima volta a Praga nell’ottobre 2014 grazie alla collaborazione con l’associazione di artisti cechi S.V.U. Mànes e nell’ambito della presentazione gli autori ricorderanno anche il contributo dei partigiani cechi alla Resistenza italiana.

L’iniziativa rientra nel programma promosso dall’Assessorato alla Cultura della Città di Rivarolo in collaborazione con l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ANPI, sezione di Favria-Oglianico-Rivarolo per il Settantesimo anniversario della Liberazione.

GUARDA IL SERVIZIO

Il programma comprende i seguenti appuntamenti:

Dal 14 aprile fino al 30 maggio presso l’atrio della Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis” saranno esposti documenti e trasmessi video tratti dagli archivi dei partigiani Ettore e Adolfo Serafino, Dante Meaglia e Antonio Bertoldo, oltre ad una rassegna bibliografica dedicata alla Resistenza in Piemonte. La mostra è organizzata in collaborazione con L’Associazione Nazionale Alpini ANA, Sezione di Torino, Gruppo di Rivarolo Canavese.

Giovedì 23 aprile 2015, alle ore 21 presso la Sala Comunale di via Montenero si terrà una serata dedicata all’anniversario articolata in diversi momenti:

· consegna riconoscimenti ai partigiani Aurelio Croce, Guido Peradotto e Corrado Tealdi e ai familiari di Ermanno Maglietto, partigiano, Vittorio Bolognino, partigiano, e Leone Bettinsoli, prigioniero di guerra, recentemente scomparsi.

· proposta per l’intitolazione di via cittadina alle “Staffette partigiane”

· anteprima del video Memorie e luoghi della Liberazione a Rivarolo e in Canavese, a cura di Collettivo Cromocinque

· racconto del viaggio ad Auschwitz compiuto a febbraio 2015 dagli studenti I.I.S. “Aldo Moro” e Istituto “SS. Annunziata” nell’ambito del progetto Treno della Memoria.

· negli intervalli letture e brani musicali a cura del Liceo Musicale Di Rivarolo.

mostra 70° Liberazione - Biblioteca Rivarolo23 aprile 2015  Rivarolo - 70° Liberazioneserata 17 aprile 2015 Marzabotto

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here