RALLY – Riparte da Volterra la stagione agonistica di Enrico Brazzoli che sceglie la terra toscana come ultima tappa di avvicinamento prima del debutto assoluto nel campionato mondiale rally.Brazzoli_test_WRC (RID)

Il pilota cuneese, reduce dall’esaltante seconda posizione assoluta nel campionato europeo auto storiche a bordo della Lancia 037 Rally di K Sport, sarà al via della settima edizione del “Liburna Ronde Terra” con l’unico obiettivo di prendere confidenza con quella che sarà la compagna di viaggio dell’imminente stagione rallystica, la Subaru Impreza allestita da Napoca Rally Accademy.

Il portacolori della scuderia Winners Rally Team condividerà l’abitacolo della vettura nipponica con l’esperto copilota ligure Maurizio Barone insieme al quale ha ottenuto numerosi successi.

“Inizia finalmente la nostra avventura, non vedo l’ora di indossare il casco e stringere nuovamente tra le mani il volante;” – commenta ad una settimana dal via Enrico Brazzoli – “Volterra sarà una tappa importante, andiamo là senza alcuna velleità di classifica. L’unica cosa che conta è percorrere più chilometri possibili in assetto gara per conoscere le caratteristiche tecniche della vettura e prendere consapevolezza delle nostre potenzialità in vista del debutto nel WRC programma a metà maggio in Portogallo. Impossibile a tal proposito non ringraziare i partners che credono in me, lo staff completo di Winners Rally Team che mi segue con grande professionalità e tutti coloro che tifano per noi a bordo strada con infinita passione.”

DSC_1376 (RID)Fine settimana ad alto tasso adrenalinico per la scuderia torinese Winners Rally Team pronta a schierare un poker di equipaggi in occasione della 7a edizione del “Liburna Ronde Terra”, ultimo appuntamento della serie Raceday, in programma venerdi 10 e sabato 11 aprile sugli sterrati toscani. Dal Piemonte arriveranno il cuneese Enrico Brazzoli ed il torinese Luca Gulfi, rispettivamente a bordo della Subaru Impreza di Napoca Rally Accademy e della Peugeot 307 WRC di Tamauto. Il primo condividerà l’abitacolo della vettura nipponica con Maurizio Barone mentre il secondo ritroverà sul sedile di destra il copilota ligure Danilo Roggerone “Rogeruan”.

A completare il gruppo due equipaggi lombardi; “Dust – Maio” su Peugeot 208 R2B di FrNewMotors ed i fratelli milanesi Roberto ed Herbert Antonucci su Opel Astra OPC. La prova di Ulignano sarà ripetuta quattro volte e sarà seguita da un riordino nella centralissima Piazza dei Priori a Volterra e da un Parco Assistenza nella zona industriale di San Quirico. Verifiche pre-gara e cerimonia di partenza previste a Volterra venerdì 10, gara sabato 11 aprile con la disputa della prova d’apertura alle ore 8.58; arrivo previsto alle ore 17.40.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here