Le uova, simbolo della Pasqua, ma anche alimento nutriente. Ecco qualche trucco legato ad esse:

uova

  • Per verificare se un uovo che avete in frigorifero da un po’ di tempo è ancora fresco, fate così: immergetelo in un pentolino alto con 1 litro di acqua e un pizzico di sale. Se si deposita sul fondo è freschissimo, se rimane sospeso a metà va consumato in un breve periodo, se galleggia è meglio buttarlo.
  • Per montare facilmente gli albumi a neve ferma, le uova devono essere rigorosamente a temperatura ambiente.

 

  • Per non far rompere il guscio delle uova quando dovete cuocerle sode, aggiungete durante la bollitura 1 cucchiaio di aceto oppure 1 pizzico di sale nell’acqua fredda.
  • Quando capita che l’uovo rimane attaccato al contenitore di cartone, inumidite il contenitore, si staccherà facilmente senza rompersi.
  • Se volete colorare, per Pasqua le uova con un piccolo decoro geometrico, mettete uno o più elastici, meglio se alti , intorno alle uova e cuocetele in un pentolino di acqua con l’aggiunta di alcune gocce del colorante alimentare che preferite. Togliete quindi l’uovo dall’acqua colorata e lasciatelo asciugare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here