Foto d'archivio

VILLASTELLONE (TO) – Due italiani di 25 e 29 anni residenti a Villastellone, nel Torinese, e ad Asti sono stati arrestati dai carabinieri per avere estorto 2mila euro,carab arrestii

parte di un debito di 13mila. Vittima il titolare di una sala scommesse di Carmagnola la cui vetrina era stata distrutta da alcuni colpi di pistola lo scorso ottobre.

Nei confronti delle due fidanzate degli arrestati è stato invece emesso un ordine di divieto di avvicinamento all’uomo e alla sua famiglia. Sequestrati armi e gioielli, tra cui un diamante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here