SALUZZO (CN) – Il sindaco di Saluzzo, Mauro Calderoni, scrive ai braccianti della frutta africani: “Non arrivate in città prima di luglio.Calderoni

Ci sarà lavoro solo per 250 persone”. È la sintesi della lettera inviata a decine di africani domiciliati nel Saluzzese e nel Cuneese per informare sulle reali possibilità di lavoro che il distretto della frutta Saluzzese potrà offrire quest’estate.

Da alcuni anni in città, con la bella stagione si presentano puntualmente oltre 500 stagionali della frutta africani, reduci dalla stagione lavorativa nel Sud Italia. Lo scorso anno oltre 400 furono ospitati nelle tende allestite dalla Caritas e circa 150 nei container montati dalla Coldiretti.

La campagna informativa iniziata con la lettera del sindaco proseguirà nelle prossime settimane. “Il campo di accoglienza solidale della Caritas – scrive il sindaco – sarà aperto solo a luglio. Ci sarà lavoro, al massimo, per 250 persone: tutti gli altri non avranno nessun possibilità di assunzione nel settore della frutta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here