TORINO – INCENDIO IN CASA, ANZIANA MUORE E SUO MARITO RESTA NEL ROGO. ‘NON LA ABBANDONO’, NON APRE AI SOCCORSI E SI LASCIA MORIRE

Foto d'archivio
Foto d’archivio

Avrebbe scelto di morire come la moglie, già uccisa dalle fiamme, l’anziano che ha perso la vita la scorsa notte a Torino nell’ incendio della sua abitazione. A quanto riferito dai vicini di casa che hanno tentato di soccorrere la coppia, l’uomo si sarebbe chiuso in casa dopo essersi accorto che per la moglie non c’era più nulla da fare: “Se Luigina è morta, io lo farò con lei”, avrebbe detto. La circostanza è al vaglio dei carabinieri: secondo i primi accertamenti, l’incendio sarebbe stato causato da un cortocircuito, probabilmente causato da una lampada nella camera da letto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here