PIEMONTE – Opportunità di servizio civile nazionale in Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) per ragazze e ragazzi di età compresa fra i 18 e i 29 anni non compiuti. Dodici mesi di crescita civile e formativa, di alto valore sociale e di cittadinanza attiva. Nelle Pubbliche Assistenze Anpas del Piemonte sono disponibili 245 posti.

Si potrà presentare domanda entro le ore 14 del 16 aprile, i settori di attività saranno servizi di emergenza 118 e di trasporto socio sanitario di tipo ordinario come servizi di Anpasaccompagnamento per visite, terapie e dialisi.

La principale novità del bando è l’apertura agli stranieri, cittadini UE o titolari di permesso di soggiorno. Non è più richiesto il certificato medico e la durata del servizio è di dodici mesi, 30 ore settimanali. Ai volontari in servizio civile nazionale spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

Giuseppe Inquartana, responsabile Servizio Civile Anpas Piemonte: «Quest’anno Anpas con 2.255 posti a livello nazionale, in 573 Pubbliche Assistenze, è il primo Ente in Italia, un ottimo risultato. In Piemonte avvieremo al servizio civile 245 ragazzi. Il servizio svolto all’interno di un’associazione di volontariato di pubblica assistenza è un’esperienza unica, soprattutto grazie all’apprendimento di tecniche di primo soccorso che all’occorrenza possono salvare vite umane. Si tratta di un arricchimento personale per i giovani volontari che durerà per sempre».

I progetti di servizio civile nazionale in Anpas, approvati e finanziati, che riguardano l’ambito del sociale sono: “I giovani per il nostro territorio” per la provincia di Torino, 50 posti, “Solidarietà e cittadinanza” per le province di Biella, Novara, Verbania e Vercelli, 32 posti, “Fatti trasportare” per le province di Alessandria, Asti e Cuneo, 47 posti.

Tali progetti prevedono lo svolgimento di servizi socio-sanitari sia su pulmini sia su autoambulanze per quei cittadini che devono effettuare terapie come dialisi, trasporti interospedalieri, essere dimessi da ospedali o case di cura, frequentare centri diurni di socializzazione o riabilitazione. In molti casi gli utenti possono essere persone disabili che spesso necessitano di essere accompagnate negli spostamenti in quanto non autosufficienti o perché bisognosi di particolari accorgimenti durante la fase del trasporto.

I progetti di servizio civile in Pubblica Assistenza Anpas nel campo del soccorso di emergenza 118 sono: “Angeli in arancione” per la provincia di Torino, 46 posti, “Pronti ad intervenire” per le province di Biella, Novara, Verbania e Vercelli, 32 posti e “Pronto uno, uno otto” per le province di Alessandria, Asti e Cuneo, 38 posti.

Questi progetti includono, oltre alla possibilità di effettuare i servizi sociali precedentemente descritti, anche l’impiego in servizi di emergenza urgenza 118.

I volontari in servizio civile saranno quindi impegnati nel ruolo di soccorritore in ambulanza e in tutte le mansioni concernenti le attività di emergenza e primo soccorso. I progetti prevedono l’inserimento e il tutoraggio dei volontari a partire da un’adeguata formazione certificata dalla Regione Piemonte e da un successivo periodo di affiancamento a personale più esperto.

Le lezioni teorico-pratiche riguarderanno, tra gli altri argomenti, la gestione dell’emergenza, la rianimazione, il trattamento del paziente traumatizzato, la comunicazione e la relazione d’aiuto.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione all’ente che realizza il progetto prescelto, se si presenta domanda in più progetti e/o in più enti si viene automaticamente esclusi da tutte le posizioni. Il bando è rivolto a ragazze e ragazzi che non abbiano già svolto attività di servizio civile nazionale.

 Elenco delle Pubbliche Assistenze provincia di Torino coinvolte nei progetti “Angeli in arancione” (emergenza 118) e “I giovani per il nostro territorio” (sociale) e numero di posti disponibili:

Croce Verde Bricherasio (6); Vasc Volontari Assistenza e Soccorso Caravino (4); Croce Verde Cavour (4); Croce Verde Cumiana (6); Ivrea Soccorso (4); Croce Verde None (4); Croce Bianca Orbassano (8); Croce Verde Perosa Argentina (4); Croce Verde Pinerolo (10); Croce Verde Porte (3); Croce Bianca Rivalta di Torino (4); Pubblica Assistenza Sauze d’Oulx (1); Croce Verde Bessolese di Scarmagno (2); Croce Verde Torino (20); Croce Bianca del Canavese di Valperga (3); Croce Verde Vinovo Candiolo Piobesi (4); Croce Bianca Volpiano (6); Croce Verde Cascine Vica Rivoli (2); Croce Giallo Azzurra Torino (1).

 Elenco delle Pubbliche Assistenze province di Biella, Novara, Verbania, Vercelli coinvolte nei progetti “Pronti ad intervenire” (emergenza 118) e “Solidarietà e cittadinanza” (sociale) e numero di posti disponibili:

Croce Bianca Biellese (6); Sre Servizio Radio Emergenza di Grignasco (4); Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante di Nebbiuno (6); Novara Soccorso (8); Volontari Soccorso Cusio Sud-Ovest (8); Croce Verde Gravellona Toce (4); Corpo Volontari Soccorso Ornavasso (4); Squadra Nautica Salvamento Verbania (5); Croce Verde Verbania (4); Corpo Volontari del Soccorso di Villadossola (3); Vapc Onlus Volontari Assistenza Pubblica Ciglianese (4); Pubblica Assistenza Bassa Valsesia di Serravalle Sesia (4); Pubblica Assistenza Trinese (4).

 Elenco delle Pubbliche Assistenze province di Alessandria, Asti e Cuneo coinvolte nei progetti “Pronto uno, uno otto” (emergenza 118) e “Fatti trasportare” (sociale) e numero di posti disponibili:

Croce Bianca Acqui Terme (6); Croce Verde Alessandria (5); Croce Verde Arquatese (4); Croce Verde Cassanese di Cassano Spinola (2); Croce Verde Casale di San Germano Monferrato (3); Croce Verde Felizzano (4); Croce Verde Ovadese (4); Croce Verde Stazzanese (2); Avis Primo Soccorso Valenza (4); Croce Verde Asti (10); Croce Verde Mombercelli (8); Croce Verde Montemagno (3); Croce Verde Nizza Monferrato (8); Croce Verde Bagnolo Piemonte (4); Volontari del Soccorso di Dogliani (2); Gruppo Volontari del Soccorso di Clavesana (4); Croce Verde Saluzzo (8); Croce Bianca Fossano (4).

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here