NARZOLE (CN) – Ha rapinato l’addetto alla riscossione delle bollette del gas minacciandolo di morte. Un uomo di 59 anni, gestore di un bar nell’Astigiano, è stato arrestato dai carabinieri di Bra a Narzole.aggressione pistola (RID)

La vittima, addetto della “Libarna gas” alla riscossione delle bollette, era appena uscito dal municipio di Narzole e salito in auto, quando il rapinatore, con il volto coperto da una calzamaglia, ha aperto la portiera e gli ha puntato la pistola alla tempia chiedendogli l’incasso.

L’addetto del gas ha cercato di difendere i soldi ed è stato ferito al volto, ma la sua reazione ha indotto il bandito ad allontanarsi. La fuga è durata poco perchè i carabinieri lo hanno bloccato sulla tangenziale di Alba. E’ stato arresto per rapina aggravata e condotto in carcere ad Asti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here