PREMIER NETANYAHU VINCE IN ISRAELE, VERSO GOVERNO DI DESTRA

SFIDANTE HERZOG GLI FA COMPLIMENTI. LISTA ARABA TERZA FORZANETANYAHU (RID)

Il leader del Likud Benyamin Netanyahu si conferma in Israele primo ministro, per la quarta volta. Formerà un governo omogeneo di destra col sostegno di partiti nazionalisti e confessionali.

Vittoria che ha colto di sorpresa, non prevista né dai sondaggi né dagli exit poll della scorsa notte. Al Likud 29 dei 120 seggi della Knesset, ai rivali di Campo Sionista (Herzog e Livni) 24. Significativo il successo della Lista araba unita, con la cifra record di 14 seggi, ma che resterà all’opposizione. A ‘Bibi’ i complimenti del leader sconfitto Herzog.

 

BLOCKUPY ASSEDIA BCE, SCONTRI CON LA POLIZIA E AUTO BRUCIATE

‘NIENTE DA CELEBRARE’, LANCIO PIETRE E AGENTI FERITI, ARRESTIBLOCKUPY (RID)

Sette auto della polizia date alle fiamme, otto uomini delle forze dell’ordine feriti e circa 350 persone arrestate: è il bilancio, provvisorio, degli scontri per l’inaugurazione della nuova sede della Bce a Francoforte, blindata da barricate e filo spinato. I dimostranti, scrive la Bloomberg, sarebbero circa10mila, riuniti sotto l’insegna di ‘Blockupy’. La protesta contro contro le misure di austerità e il capitalismo: “la Bce si batte per una politica di austerity in Europa. Non c’è nulla da celebrare”. La polizia sta usando anche gli idranti.

 

RENZI: IN TRE MESI ROTTO INCANTESIMO DI PARLAMENTO IN STALLO

JOBS ACT, TIMIDI SEGNALI RIPARTENZA,CON NOI UE VOLTATO PAGINARENZI (600 x 400)

Negli ultimi tre mesi il parlamento ha interrotto l’incantesimo che lo teneva in stallo. Il premier Renzi parla al Senato in vista del Consiglio europeo e fa il punto sul progresso nel cammino delle riforme. Rivendica al semestre italiano l’essere riusciti a far voltare pagina all’Ue, passando da parole come rigore e austerity a crescita e riforme. E nota che la riduzione del cuneo fiscale e il Jobs Act stanno portando primi timidi segnali di ripartenza, da valorizzare con una scelta più forte nella Ue. Osserva anche che la politica è tornata fare la sua parte, e c’è un nuovo clima di fiducia da parte degli italiani su economia e impatto nel continente.

 

ANM A RENZI: ANDARE OLTRE, MA NOI DELEGITTIMATI ANCHE DA VOI

ESTENDERE A INDAGINI PER CORRUZIONE REGOLE USATE PER MAFIAAnm Sabelli (RID)

Bisogna “andare oltre le polemiche, che rischiano di mettere in ombra i veri temi, la corruzione e le buone riforme”. Dopo lo scontro di ieri con il premier sulle ‘carezze ai corrotti’, nuovo intervento del presidente dell’Anm Sabelli, in cui ribadisce che “le riforme sbagliate in tema di corruzione unite alla delegittimazione della magistratura costituiscono un cocktail che produce frutti avvelenati, di cui oggi vediamo gli effetti”. E insiste: sulla corruzione si deve fare di più. E propone di estendere ad essa le regole di indagine che valgono per la mafia. Il segretario dell’Anm Carbone: noi delegittimati anche dal governo Renzi.

 

‘REIMPIEGO CAPITALI ILLECITI’,ARRESTATO PRESIDENTE DEL PARMA

INCHIESTA PROCURA ROMA RICICLAGGIO,22 MISURE CAUTELARI GDFGiampietro Manenti (RID)

Il presidente del Parma Giampietro Manenti è stato arrestato dalla Guardia di finanza nell’ambito di un’operazione coordinata dalla Procura di Roma. L’accusa nei confronti del patron del Parma è di reimpiego di capitali illeciti. Nell’ inchiesta i militari hanno eseguito 22 misure cautelari e una sessantina di perquisizioni in diverse città italiane. I soggetti sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere, frode informatica, utilizzo di carte di pagamento clonate, riciclaggio e autoriciclaggio aggravato dal metodo mafioso.

 

COPPIA TROVATA UCCISA IN AUTO, C’È IPOTESI DUPLICE OMICIDIO

PORDENONE:NON SI TROVA PISTOLA CHE HA COLPITO LE DUE VITTIMECarabinieri Ivrea

Appare sempre più probabile l’ipotesi del duplice omicidio per la coppia trovata uccisa ieri sera nell’auto parcheggiata fuori del Palazzetto dello Sport di Pordenone. Non è stata infatti ancora trovata l’arma che ha ucciso Trifone Ragone, 29 anni, di Monopoli (Bari), e la convivente Teresa Costanza, 30 anni, di Agrigento. Sono stati colpiti da quattro colpi di pistola 7,65: tre contro la donna e uno contro l’uomo. Questo aveva fatto pensare in un primo momento a un omicidio-suicidio. Ma il mancato ritrovamento dell’arma ha ribaltato ogni ipotesi della prima ora.

 

LIBIA: AL JAZEERA, 10 MORTI IN ATTACCO ISIS A MILIZIA SHURUQ

NEI PRESSI DI SIRTE DOVE MILIZIANI COMBATTONO STATO ISLAMICOMILIZIA SHURUQ (RID)

La tv Al Jazeera segnala 10 morti in un attacco dall’Isis “nei pressi di Sirte” contro una postazione degli “Shuruq”, una milizia della coalizione Fajr Libya. Fajr, attraverso le brigate di Misurata, sta attaccando da sabato jihadisti dello Stato islamico che dal mese scorso controllano edifici governativi diSirte. Gentiloni: l’Italia è pronta a fare la sua parte in ambito Onu, dopo un accordo fra le parti in Libia.

 

 

 

PARIGI:IN 20 IRROMPONO IN VAGONE METRÒ,RAPINANO PASSEGGERI

ASSALTO TRENO REGIONALE BANLIEUE,MA DENUNCIA SOLO UNA VITTIMAEssonne (RID)

Lo hanno già definito “attacco alla diligenza”: domenica mattina all’alba, una ventina di giovani ha fatto irruzione in un vagone della RER, metropolitana regionale di Parigi, rapinando i passeggeri nell’Essonne (banlieue ovest della capitale).A quanto appreso da Le Parisien, a sporgere denuncia è stata solo una ragazza di 17 anni cui è stato rubato il cellulare. La polizia è però convinta che altri siano stati derubati ma che nel clima di intimidazione in banlieue abbiano rinunciato a recarsi in commissariato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here