[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=3WciKKD7fmw” width=”460″ height=”260″ modestbranding=”yes” wmode=”lightbox”]

IVREA – La delibera proposta in Consiglio comunale ad Ivrea sul ripianamento del debito del Consorzio per l’Informatizzazione del Canavese è passata grazie anche al voto decisivo del gruppo di minoranza “Viviamo Ivrea”, che ha tappato i “buchi” lasciati soprattutto dal Pd.

Ma il capogruppo Francesco Comotto è categorico: “E’ stata una scelta improntata al senso di responsabilità e alla voglia di credere ancora in un futuro per il Cic, a patto che vadano a casa i responsabili del disastro finanziario”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here