martedì 20 Aprile 2021

GIUSTIZIA – CORRUZIONE, PENE PASSANO DA MINIMO SEI A MASSIMO 10 ANNI

GIUSTIZIA – CORRUZIONE, PENE PASSANO DA MINIMO SEI A MASSIMO 10 ANNI. RESPONSABILITA’ CIVILE MAGISTRATI, PROSEGUE PROTESTA GIUDICI.

Passano da un minimo di sei a un massimo di dieci anni le pene per i pubblici ufficiali corrotti. Ma slitta ancora l’esame del disegno di legge corruzione. Sulla responsabilita’ i giudici protestano. ‘Le preoccupazioni” della magistratura ”vanno ascoltate” dice il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini. Il ministro Orlando: ”Non e’ legge punitiva per i magistrati”

Leggi anche...

spot_img