sabato 17 Aprile 2021

ISIS – AMERICANA IN OSTAGGIO UCCISA DALLE BOMBE GIORDANE

ISIS – AMERICANA IN OSTAGGIO UCCISA DALLE BOMBE GIORDANE. USA, NON CI SONO LE PROVE. AMMAN, È PROPAGANDA CRIMINALE

Con una mossa a sorpresa, lo Stato islamico ha annunciato la morte di una cooperante americana che teneva in ostaggio. Secondo gli islamici la colpa è dell’aviazione giordana, che ha bombardato l’edifico dove era tenuta prigioniera, nel Nord della Siria. Secondo il Pentagono “non ci sarebbero prove”, mentre per la Giordania si tratta solo di “propaganda criminale”.

Leggi anche...

spot_img