martedì 20 Aprile 2021

UE – CONFERMA, PIL ITALIA 2015 +0,6%, SALE A 1,3% NEL 2016

UE – CONFERMA, PIL ITALIA 2015 +0,6%, SALE A 1,3% NEL 2016. BCE: CON NUOVA FLESSIBILITÀ SU CONTI,RISCHI PER IL PATTO UE

Pil italiano 2015 a +0,6%: la Commissione Ue lascia invariata la stima sulla crescita per quest’anno, mentre rivede al ribasso di un decimale quella 2014 (-0,5%) e al rialzo quella sul 2016 (1,3% invece del precedente 1,1% stimato a novembre). Il 2015 è trainato dall’export, ma la domanda interna aumenta solo in modo “modesto”. Nel suo bollettino, intanto, la Bce rimarca che le nuove linee guida della Commissione Ue che aumentano la flessibilità sui conti pubblici potrebbero “compromettere la finalità del braccio preventivo del Patto, ossia la costituzione di riserve nei periodi di congiuntura favorevole”. Per l’Italia lo sforzo strutturale richiesto “sarebbe dimezzato allo 0,25% del Pil”.

Leggi anche...

spot_img