mercoledì 14 Aprile 2021

NOTIZIARIO DEL PIEMONTE – ORE 20,00 – 30/01/2015

NOTIZIARIO DEL PIEMONTE  – ORE 20,00 – 30/01/2015

ELENA CESTE: LUNEDÌ MARITO SARÀ INTERROGATO IN CARCERE

ASTI – Michele Buoninconti, arrestato a Costigliole d’Asti con l’accusa di aver ucciso la moglie Elena Ceste, sarà sottoposto a interrogatorio di garanzia entromartedì prossimo, al carcere di Quarto d’Asti, dove si trova da ieri. I carabinieri hanno riferito che ieri l’uomo per tutto il tempo in cui è stato nella caserma di Asti è rimasto “freddo e impassibile”. Buoninconti ieri non è stato interrogato. Semplicemente si è proceduto alla formalizzazione degli atti, presenti i suoi legali, Chiara Girola e Alberto Masoero. Buoninconti è stato poi portato al carcere di Quarto d’Asti. Non avrebbe fatto alcuna considerazione sul suo arresto, rimanendo in costante silenzio.

 

‘NDRANGHETA: PG CASSAZIONE, ANNULLARE 50 CONDANNE MINOTAURO

TORINO – Il procuratore generale della Corte di Cassazione ha chiesto l’annullamento con rinvio alla Corte d’Appello di Torino di 50 condanne del processo Minotauro per le presunte infiltrazioni della ‘ndrangheta in provincia di Torino. Secondo quanto riferito da alcuni avvocati, per il procuratore non sarebbe emerso “il metodo mafioso come richiesto dall’articolo 416 bis del codice penale”. Per questa ragione ha richiesto che venga fatto un nuovo processo. La sentenza potrebbe arrivare in serata.

 

PM10, ALESSANDRIA E TORINO TRA 4 PEGGIORI PER LEGAMBIENTE

TORINO – Due città del Piemonte, Alessandria e Torino, sono tra le 4 peggiori in Italia per la concentrazione di Pm10, le polveri sottili. Lo sostiene Legambiente. L’inquinamento dell’aria, in particolare le polveri sottili (su tutte il PM10) ma anche l’ozono, è ”fuori controllo”. E dall’inizio dell’anno, in appena 30 giorni, ci sono già 32 città messe sotto scacco dallo smog. Un problema che è ”responsabile di patologie e morti premature”, e che tocca soprattutto l’area della pianura padana e alcune città del centro-sud incluse Roma e Napoli. Legambiente mette nero su bianco, nel rapporto ‘Mal’aria 2015’, i luoghi dell’inquinamento atmosferico in Italia individuando nel ”trasporto su strada” una delle ”principali fonti inquinanti in città”. Proprio le aree urbane sono quelle più in sofferenza per lo smog: 32 capoluoghi hanno registrato dall’inizio dell’anno oltre 10 giorni di superamento della soglia massima quotidiana consentita di PM10 (piccolissime particelle che non devono superare la soglia giornaliera di 50 microgrammi per metro cubo, e per le quali è concesso uno sforamento massimo purché entro illimite di 35 superamenti in un anno). In testa alla classifica per le polveri sottili di quest’inizio di anno ci sono Frosinone e Parma con 20 giorni di superamento del limite. Ma anche alcune grandi città del centro-sud come Roma (12 giorni) e Napoli (11).

 

MALTEMPO: BUFERA IN PIEMONTE, VENTO A 137 KMH

TORINO – Bufera con raffiche di vento fino a 137 kmh orari sulle Alpi piemontesi. Il picco è stato registrato alla stazione meteo Arpa della Gran Vaudala, nel parco del Gran Paradiso, in Valle Orco. Vento fortissimo anche sul Monte Rosa, 90 km, ed a Macugnaga (Verbano-Cusio-Ossola), 84 kmh. In Valle di Susa raffiche oltre i 60 kmh che si sono spinte fin verso Torino. Temperature in forte calo: minima a -17 sopra Sestriere, -32 sul Monte Rosa. A Bardonecchia nella notte sono caduti 28 cm di neve.

 

CALCIO: JUVE; PIRLO, SETTE PUNTI DI VANTAGGIO NON SONO NULLA

TORINO – “Sette punti di vantaggio non sono nulla: la Roma è forte e ci darà filo da torcere”: ne è convinto Andrea Pirlo, secondo il quale la Juventus deve restare concentrata. Paolo De Ceglie torna alla Juventus. E’ stato risolto – informa il club bianconero – il prestito con il Parma, dove il centrocampista ha giocato 12 partite da titolare. Da domani sarà a disposizione di Allegri. Cresciuto nelle giovanili bianconere, De Ceglie con la Juventus ha collezionato 126 presenze e segnato due reti in sette stagioni.

(by ANSA).

Leggi anche...

spot_img