domenica 11 Aprile 2021

USA -CRISI PER GLI HAMBURGER, SI DIMETTE L’AD DI MCDONALD’S

USA -CRISI PER GLI HAMBURGER, SI DIMETTE L’AD DI MCDONALD’S. DON THOMPSON SOSTITUITO AL COMANDO DA STEVE EASTERBROOK

L’hamburger e’ in crisi, e il re dei panini cambia i suoi vertici nel tentativo di rilanciarsi e aumentare le vendite. McDonald’s annuncia l’uscita del suo amministratore delegato, Don Thompson, dopo tre anni alla guida del colosso dei fast food. Il suo incarico sarà assunto da Steve Easterbrook, veterano di McDonald’s, finora a capo del global brand, che diventerà il terzo ad della società nell’ultimo decennio. L’uscita di Thompson non è spiegata da McDonald’s, ma arriva dopo due anni di calo delle vendite negli Stati Uniti e vari tentativi senza successo del management di invertire il trend.

Leggi anche...

spot_img