giovedì 15 Aprile 2021

CRONACA – DELITTO MUSY, FURCHI’ CONDANNATO ALL’ERGASTOLO

CRONACA – DELITTO MUSY, FURCHI’ CONDANNATO ALL’ERGASTOLO. IMPUTATO, SONO INNOCENTE. ACCUSA, UCCISE CHI LO CONTRASTAVA

Francesco Furchì è il misterioso ‘uomo con il casco’ che il 21 marzo 2012 sparò al consigliere comunale torinese dell’Udc Alberto Musy, che morì dopo 19 mesi di coma. Lo ha stabilito la Corte d’assise di Torino, che ieri ha condannato l’imputato all’ergastolo. “Non è giusto, sono innocente”, ha detto Furchì, che farà appello. Secondo l’accusa l’imputato è un faccendiere rancoroso e violento, che ha ucciso Musy perché questo per tre volte aveva rifiutato di assecondare i suoi maneggi.

Leggi anche...

spot_img