Iniziare la giornata con i 10 mosse di bellezza suggeriti da Zia Tilde:

00036

  • La prima azione da fare la mattina prima di colazione? Un gesto semplicissimo: bevi un bicchiere d’acqua a digiuno, leggermente tiepida. Qualche volta puoi aggiungere nell’acqua qualche goccia di limone fresco, altamente depurativo. La variante: la sera prima metti a bollire una manciata di foglie (per esempio, tarassaco o cicoria): puoi mangiare le erbe in un secondo momento e travasare l’acqua del decotto in una bottiglietta, da conservare per qualche giorno in frigo. Effetto detox garantito.
  • Visto che sei in cucina, afferra l’attimo e prendi dal freezer due cucchiaini, che è buona norma lasciare qui per i momenti di necessità. Con delicatezza appoggia i cucchiaini sulle palpebre e vicino agli occhi: ti aiuteranno a sgonfiare e ridurre le occhiaie. Puoi ottenere lo stesso effetto tenendo in prossimità degli occhi qualche cubetto di ghiaccio, da avvolgere in un fazzoletto in modo da non danneggiare l’epidermide. Il tonico? Lascialo in frigo, l’effetto sarà potenziato! Ricordati che, come direbbe la nonna, l’acqua fredda tempra e rinvigorisce: un insostituibile alleato di bellezza.
  • Ami iniziare la mattina con una doccia? Se hai tempo mescola due pugni di sale fino, o bicarbonato, insieme a dei fondi dei caffè in una ciotola: un ottimo scrub anti-cellulite per dare una sferzata di energia alla giornata, rinvigorendo la pelle con un’azione tonificante.
  • Se la pelle ti sembra particolarmente opaca e spenta. prova una maschera  fai da te semplice e efficace: in una scodella mescola qualche  cucchiaio di miele e due cucchiai di sale fino, a cui aggiungerai del  limone spremuto fresco. Appena sveglia  massaggia con delicatezza il  viso con questo scrub naturale, poi sciacqua con acqua fredda e applica acqua di rose o elicriso. L’epidermide risulterà in un attimo più tonica, luminosa e  fresca. Ricorda che, soprattutto in estate, tenere il tonico in frigo è  un’ottima strategia per ottenere un effetto rinfrescante.
  •  La pelle va idrata, ma il tempo scarseggia, senza contare il pericolo che, nella fretta, sieri e gel macchino i vestiti. Sostituisci la crema agli oli naturali: ne rimarrai conquistata. Puoi acquistarli in erboristeria: le varianti (karitè, olio di avocado, rosa mosqueta) sono infinite. Gli oli contengono elementi naturali e vengono lavorati secondo antiche tecniche. Cerca di prediligere etichette in cui siano predominanti le diciture in latino, segno delle materie prime utilizzate. D’estate puoi sostituire all’olio… lo yogurt! Altamente idratante, fresco e con un elevato potere nutritivo, verrà assorbito velocemente dalla pelle senza lasciare residui. In entrambi i casi, spalmali sotto la doccia: non sporcherai in giro e la pelle sarà nutrita e idratata in un batter d’occhio.
  • «Colazione da re, pranzo da principe, cena da povero», così recita il noto adagio. La colazione è un momento fondamentale per iniziare la giornata con energia. Un rimedio perfetto contro pancia gonfia e stitichezza è lo yogurt bianco, a cui aggiungere un cucchiaino di semi di lino, preziosi per la bellezza di pelle e capelli, e un cucchiaio di miele. Come insegna la nonna, lo zucchero… mette energia alla giornata! Non è necessario demonizzare questa sostanza, ma fai semplicemente attenzione a non esagerare. Il miglior consiglio delle generazioni di un tempo è la moderazione. Sì a limone e una punta di zucchero nel tè, ottimo per iniziare la mattina con leggerezza e la giusta idratazione. Se non rinunci al caffè aggiungi una punta di latte e evita lo zucchero. Colazione nutriente (e buon umore!) con le marmellate fatte in casa e il pane, che a differenza del cornetto non eccede con grassi e burro.
  • Sei di fretta? Sappi che il cestino della merenda non è solo un dolce ricordo dell’infanzia, bensì una strategia che aiuta a risparmiare e fa bene alla salute. Se non hai tempo di fare colazione a casa, porta da casa un tramezzino: ti basta un attimo per  prepararlo, contribuisce positivamente al bilancio mensile… e la materia prima per  condirlo la decidi tu. Non dimenticare di lasciare in borsa qualche frutto: acqua, sali minerali e tante vitamine!
  • Fumo, alcolici e una dieta eccessivamente ricca di proteine possono dare  problemi di alitosi. La pulizia dei denti è una delle azioni quotidiane per cui concedersi il giusto tempo. Ricordati di tenere la bocca ben aperta e strofinare  i denti dall’alto verso il basso, mai da sinistra a destra. Non  dimenticare di spazzolare anche la lingua, dopo aver lavato i denti. Sai che il prezzemolo è  ottimo contro l’alito cattivo? Fai bollire alcuni rami di prezzemolo in  due tazze d’acqua, mescola a lungo durante il raffreddamento e filtra:  puoi utilizzare il composto come collutorio naturale o per i gargarismi. Ricorda  che avocado, guava e fieno greco contengono proprietà contro l’alitosi, per avere sempre una bocca fresca a prova di bacio.

 

  • I capelli costituiscono un punto importante nella presentazione  di noi stesse: non servono acconciature elaborate, ma semplicemente…  una chioma pulita e lucida! Non rinunciare a una doccia veloce nel caso i  tuoi capelli ne abbiano bisogno: soprattutto in estate, potrai uscire  di casa lasciando che si asciughino all’aria aperta, in modo naturale; una strategia da  adottare anche nel quotidiano perché l’uso eccessivo di phon e piastra rovina e stressa i capelli. In alternativa, se il tempo proprio non lo  consente, utilizza uno shampoo secco spray oppure pettinature  come chignon e treccia per essere in ordine in un attimo.

 

  • Sei alla fase trucco? Non esagerare! Questo avrà un doppio vantaggio: da  un lato il make up acqua e sapone, soprattutto sul posto di lavoro,  contribuirà a dare un’immagine di te impostata su semplicità e un’inossidabile bellezza discreta. Inoltre evitare di appesantire l’epidermide con eccessivi strati di creme, fard, fondotinta (etc, etc, etc!) ti aiuterà a lasciar respirare la pelle. Ti basta usare una crema viso naturale, un tocco di cipria (meglio se di una marca che non attua test sugli animali), un velo di rossetto e per gli occhi la linea sottile della matita, accompagnata dal mascara. La pelle ti ringrazierà.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here