mercoledì 14 Aprile 2021

22/01/15 LA RICETTA DI NONNA BERTA: RISOTTO AL NERO DI SEPPIA

Risotto al nero di seppia e frutti di mare

Il risotto al nero di seppiA è una ricetta tradizionale ma sempre delizioso e di gran effetto!

Difficoltà: Facile
Cottura: 20 minuti
Preparazione: 10 minuti

Ingredienti

– 300 gr di riso carnaroli
– 1 litro di brodo vegetale
– 200 gr di seppie
– 1 bicchiere di vino bianco
– 50 gr di formaggio grattugiato

– 150 gr di gamberi
– 150 gr di vongole
– 1 rametto di timo
– 50 gr di burro

Il risotto al nero di seppia è uno dei risotti più semplici da realizzare, ma dal sapore unico! Un piatto la cui presentazione è scenografica senza che dobbiate sforzarvi troppo! Il risotto al nero di seppia si presta per essere portato in tavola durante pranzi importanti ma anche per un menu in cui a dominare è il colore nero.

Preparazione

Tritate lo scalogno e mettetelo in una padella con un filo di olio: fatelo rosolare leggermente e aggiungeteci il riso. Lasciate tostare il riso per un paio di minuti, dopodiché sfumate con un bicchiere di vino bianco.

Lasciate che il vino evapori bene, e aggiungete quindi i primi due mestoli di brodo di carne. Aggiungete al riso il nero di seppia e procedete con la cottura del riso aggiungendo lentamente il brodo.

Mentre il riso continua la sua cottura, tagliate le seppioline a strisce sottili e fatele saltare in un padellino con un rametto di timo e un filo di olio: aggiungete anche una manciata di vongole e qualche gamberetto.

Fate cuocere tutti i frutti di mare insieme, salate e pepate e quando saranno quasi cotti aggiungeteli al risotto.

Dopo circa 20 minuti dall’inizio della cottura, il risotto dovrebbe essere cotto: toglietelo quindi dal fuoco e mantecatelo aggiungendo burro e un po’ di formaggio grattugiato. Lasciate mantecare bene il riso e servitelo con i frutti di mare come decorazione!

 

 

Leggi anche...

spot_img