IVREA – Gli utenti del Centro di Riabilitazione Visiva dell’Asl To4 e alcuni componenti dell’Apri si sono riuniti in assemblea in biblioteca ieri mattina.

APRILo scopo discutere della situazione in cui verte il centro, in seguito al cambio di gestione, avvenuto dal 1 dicembre, passato dall’Apri all’Uici.

Gli utenti avevano già espresso preoccupazione in una lettera alla direzione dell’Asl/To4, prima che il passaggio divenisse effettivo, ed erano state loro assicurate continuità e attività. Alla fine però non tutto il personale in servizio al centro è stato riassorbito.

Gli utenti lamentano la cessazione del corso di musicoterapia per i bambini, la mancanza di requisiti professionali di coloro che tengono i corsi, e il fatto che la psicologa che conduceva i corsi di aiuto-aiuto non sia stata confermata.

«L’auto-aiuto è fondamentale – affermano – per evitare che una persona con problemi si chiuda in sé stessa e in casa.»

Durante l’assemblea, gli utenti, hanno deciso di sottoscrivere un documento e inviarlo alla Direzione Generale dell’Asl/To4, all’Assessore Regionale alla Sanità Antonio Saitta e, per conoscenza, anche al Sindaco di Ivrea Carlo Della Pepa.

GUARDA IL VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here