domenica 11 Aprile 2021

ARTESINA – SCONTRO TRA SCIATORI, UOMO IN COMA, DECEDUTO (AGGIORNATO)

ARTESINA (CN) – Scontro tra due sciatori, un uomo ed una donna, ad Artesina (Cuneo),

sulle piste del comprensorio Mondolè Ski: la sciatrice è ricoverata in coma all’ospedale Cto di Torino; meno gravi le condizioni dell’uomo.

AGGIORNAMENTO – Nell’incidente sulle piste sono stati coinvolti tre sciatori, che si sono scontrati dopo essere scivolati su una lastra di neve ghiacciata. Un uomo è stato ricoverato all’ospedale di Cuneo, solo contusioni per il terzo.

Le cadute si sono verificate sulla pista ‘Mirafiori’ a 1.700 metri di altitudine.

2° AGGIORNAMENTO – Il Soccorso Alpino di Mondovì ha precisato che non si è trattato di uno scontro: sono stati vittima di tre distinti incidenti provocati tutti dalla stessa causa: il ghiaccio. In un primo tempo si era pensato si trattasse di uno scontro perché gli incidenti – ha riferito il Soccorso Alpino – sono avvenuti sulla stessa pista, in un tratto peraltro chiuso al pubblico perché considerato troppo pericoloso per il ghiaccio.

Tutti i feriti sono portati a valle in elicottero. Due sono stati medicati all’ospedale di Cuneo. Il terzo, più grave, al Cto di Torino, dove è ricoverato in coma.

3° AGGIORNAMENTO – E’ morto all’ospedale Cto di Torino lo sciatore che era rimasto gravemente ferito su una pista da sci di Artesina (Cuneo).

Giorgio Grassi, 74 anni, di Savona, aveva riportato un gravissimo trauma cranico-facciale. Sono liguri anche gli altri due sciatori feriti sulla stessa pista, nel comprensorio delle valli monregalesi.

 

Leggi anche...

spot_img