venerdì 5 Marzo 2021

17/01/15 I RIMEDI DI ZIA TILDE PER PULIRE CASA (3 PARTE)

Ancora dieci rimedi e trucchi per la pulizia della vostra casa:

Pulizia di paralumi: Per pulire paralumi di tessuto, usate un panno imbevuto di alcool, dando una passata decisa direttamente sul tessuto. Stesso rimedio può essere utilizzato per pulire schermi di computer.

Pulizia del tritacarne: E’ difficile lasciare la macchina completamente libera da ogni traccia di carne e grasso. Quando avete finito di utilizzarla passateci una fetta di pane secco, che consentirà di eliminare la carne dei rifiuti. Fatto questo, il tritacarne di solito è lavabile con acqua.

Evitare di sporcare il piumino: Per prevenire la contaminazione del letto mentre eliminate la polvere in camera è possibile coprirlo con vecchi stracci che poi devono essere rimossi una volta che il ciclo di pulizia termina.

Rimozione di macchie su padelle in Teflon: Per rimuovere le macchie dal teflon, mettete nella padella un paio di bicchieri di acqua calda con due cucchiai di lievito in polvere. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, poi pulire e asciugare la padella e alla fine lubrificare leggermente con olio da cucina.

Rimuovere il colore giallo dei tasti del pianoforte: quando i tasti del pianoforte sono ingialliti, strofinare con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool (diluito al 50% con acqua).

Pulizia del porta spazzolino o porta dentifricio: Per rimuovere il deposito bianco che si forma sul fondo del contenitore, prendere un cucchiaio di sale e riempire con acqua calda, mescolando fino a completa dissoluzione del sale. Lasciare agire per diverse ore questa soluzione e infine sciacquate e asciugate. Un altro rimedio è quello di riempire il bicchiere con l’aceto, lasciare agire per un po ‘e poi strofinare la ciotola con un panno umido. Poi risciacquare accuratamente, e il contenitore sarà perfettamente pulito.

Pulire le finestre: Per pulire le finestre si può utilizzare un panno antistatico bagnato con acqua calda. Se sono molto sporche, aggiungere qualche cucchiaio di alcool all’acqua.

Pulire i tappeti: Per conservare i loro bellissimi colori e tenerli puliti, pulite il tappeto con un panno inumidito con acqua calda alla quale è stata aggiunta qualche goccia di aceto.

Rimuovere le macchie dai tappeti: le macchie dei tappeti si rimuovono con sapone ed acido gallico, poi risciacquare con una miscela di acqua e aceto.

Ridare lucentezza alle pentole di alluminio: Nel corso del tempo le pentole e le padelle in alluminio assumono un aspetto grigio. Per ripristinare il loro splendore, fate bollire una buccia di mela o di rabarbaro. Quindi strofinate la pentola con la buccia appena fatta bollire e successivamente pulite con uno straccio.

 

Leggi anche...