sabato 27 Febbraio 2021

CANAVESE – Nordic Walking per gli operatori dell’Asl To4

CANAVESE – L’impegno dell’Asl To4 per la promozione del Nordic Walking, si estende anche agli operatori Asl.

L’ASL TO4, in particolare dalla Direzione Integrata della Prevenzione, con la collaborazione della UISP (Unione Italiana Sport per Tutti), Comitati territoriali di Ciriè-Settimo-Chivasso e Ivrea, con i quali l’Azienda ha firmato un atto di intesa, ha organizzato un nuovo corso, questa volta riservato agli operatori: quattro lezioni di due ore a settimana per apprendere la tecnica base della disciplina.

I corsi si terranno in più sedi (Ivrea, Rivarolo, Ciriè, Borgaro, Settimo Torinese, Volpiano), con un costo molto contenuto per il dipendente e comprensivo dell’uso dell’attrezzatura (10 euro per l’intero corso se svolto in giorni feriali, 15 euro in giorni festivi e prefestivi, più 5 euro di tessera UISP che include l’assicurazione). Il costo dei corsi, infatti, è in parte sostenuto dal fondo del Dipartimento di Prevenzione costituito dai proventi di sanzioni e di diritti sanitari. Fondo di cui il 10%, come previsto dalla norma regionale, deve essere dedicato alle attività di prevenzione.

I corsi saranno tenuti da personale qualificato e abilitato in modo specifico alla formazione per la pratica del Nordic Walking, sotto il coordinamento dei comitati UISP.

Per informazioni e iscrizioni ai corsi telefonare ai numeri: 334 6604498 per i corsi di Ivrea e Rivarolo; 348 3018155 per i corsi di Ciriè e Borgaro; 347 4829711 per i corsi di Settimo Torinese e Volpiano.

“L’attività fisica è ormai considerata uno dei capisaldi della prevenzione delle malattie cronico-degenerative, come, per esempio, l’infarto, il diabete, l’ictus – spiega il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Flavio Boraso –, nonché una fonte importante di benessere psico-fisico”.

“La nostra Azienda da alcuni anni sostiene la promozione dell’attività fisica come importante strumento di miglioramento della qualità della vita e della salute – aggiunge il dottor Boraso – e ora, dato l’ottimo successo dei corsi di Nordic Walking organizzati per la popolazione adulta in generale, abbiamo ritenuto importante aggiungere un’iniziativa di promozione della salute dedicata ai nostri dipendenti”.

Tra i vari modi di svolgere l’attività fisica, il Nordic Walking è considerato dalla letteratura scientifica internazionale uno dei più completi perché, oltre al cuore e ai polmoni, riesce a stimolare gran parte dei muscoli del corpo. Uno studio ha rivelato che, riguardo agli effetti a breve e medio termine sulla frequenza del battito cardiaco, sul consumo di ossigeno, sulla qualità della vita e su altri parametri, il Nordic Walking è migliore della camminata senza bastoncini e in alcuni casi del jogging. Rappresenta, inoltre, un’ottima opportunità per vivere l’ambiente naturale da soli o in compagnia. La pratica del Nordic Walking, insomma, produce benessere, ma richiede l’acquisizione della conoscenza del metodo attraverso uno specifico corso di avviamento a questa attività sportiva.

In questi ultimi anni l’ASL TO4 ha attivato un progetto di promozione del Nordic Walking destinato alla popolazione adulta, favorendo la realizzazione di corsi diffusi sul territorio. La diffusione è stata ed è possibile attraverso la collaborazione delle società di Nordic Walking affiliate alla UISP, presenti su tre poli (Volpiano, Ciriè-Lanzo, Ivrea-Andrate). I corsi di addestramento/avvicinamento sono organizzati in collaborazione con le Amministrazioni Comunali interessate e con la UISP. Il sistema così costituito può rappresentare anche un punto di riferimento per i medici di famiglia e per gli specialisti che vogliano consigliare la pratica dell’attività motoria.

Nei comuni di Ivrea e di Rivarolo Canavese sono già stati attivati percorsi permanenti denominati “Campus del Cammino”, nell’ambito dei quali gruppi di praticanti il Nordic Walking si ritrovano una volta a settimana, accompagnati dagli istruttori dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Nordic Walking Andrate.

Per il 2015, la Direzione Integrata della Prevenzione costruirà un percorso di accesso agevolato al “Campus del Cammino” di Ivrea e di Rivarolo per gruppi specifici di cittadini. Per esempio, per donne operate di tumore al seno, in collaborazione con la Breast Unit aziendale. Dopo la necessaria sperimentazione, l’esperienza sarà replicata in altre sedi dell’Azienda.

Leggi anche...