giovedì 4 Marzo 2021

BRANDIZZO – Alternativa Civica: “Area verde, cantiere ancora aperto”

BRANDIZZO – L’Area verde attrezzata e per i cani in progetto a Brandizzo è ancora un cantiere aperto.

L’area in questione si trova in una zona a ridosso della linea ad alta velocità Torino – Milano, lungo via Peppino Impastato all’intersezione con via Melano e via San Gervasio.

L’area complessiva di intervento è di circa 15.000 mq di cui: 1.180 mq destinata a parco giochi per bambini; 1.260 mq a parco-giardino; 900 mq ad area attrezzata per cani ed il resto a verde.

Il capogruppo di Alternativa Civica Giuseppe Deluca: “La realizzazione dell’area verde attrezzata e dell’area cani è stata deliberata dalla Giunta Comunale il 16 dicembre 2013. I lavori sono iniziati il 26 marzo 2014 e dovevano essere ultimati entro 90 giorni. A distanza di quasi un anno l’area è ancora un cantiere aperto con i lavori che devono essere terminati e i brandizzesi che si chiedono se e quando verrà ultimata. L’importo complessivo iniziale per la realizzazione dell’area verde attrezzata e dell’area cani era di € 135.000. Le forniture di arredo urbano e i lavori per il completamento dell’area non risultavano compresi nei lavori appaltati e sono quindi stati stanziati ulteriori € 38.950 proprio in queste settimane. L’importo complessivo totale speso ad oggi per la realizzazione di questa area verde ed area cani è di € 173.950.

Non entriamo nel merito dell’opportunità o meno di impegnare una somma così ingente per realizzare un’area verde in periodi di ristrettezze economiche e difficoltà di bilancio, valuteranno i cittadini: queste sono scelte politiche dell’attuale giunta”.

Il consigliere Aldo La Rosa: “Oltre alla cifra spesa sarà da verificare il reale completamento dell’area con parco giochi per i bambini, area attrezzata per cani, area parco giardino e con annessi servizi igienici, gazebo, pergolato, portabiciclette, lampioni, punti luce pensili, bidoni e cestini di raccolta rifiuti come previsto nel progetto approvato, perché pare che queste forniture non siano ancora ricomprese nelle cifre impegnate. Inoltre, come sempre, la cosa più problematica rimarrà la manutenzione e gestione dell’area e la sua conservazione in buono stato”.

La coordinatrice cittadina di Alternativa Civica Antonella Multari: “Invitiamo i brandizzesi a fornirci le loro segnalazioni ed opinioni in merito alle varie problematiche di Brandizzo sul blog di Alternativa Civica all’indirizzo www.alternativacivicabrandizzo.blogspot.it e sulla nostra pagina Facebook visto che il Comune non ha dato tale disponibilità di dialogo con il cittadino, che per noi invece è fondamentale”.

Leggi anche...