martedì 9 Marzo 2021

RIVAROLO – IPOTIZZATO IL SEQUESTRO CONSERVATIVO DEI BENI DI BERTOT

RIVAROLO – Incontro tra amministrazione e legali lo scorso lunedì per discutere come muoversi circa la sentenza emessa dal Tribunale di Bologna, che condanna il Comune a sborsare circa un milione di euro all’Unicredit Leasing (ex Locat).

Tra le opzioni che si stanno valutando, per quanto concerne l’autotutela, il Presidente del Consiglio Domenico Rosboch ipotizza che il Comune potrebbe procedere con un sequestro conservativo dei beni dell’ex Sindaco Fabrizio Bertot per un importo pari ad un milione e mezzo di euro, oltre al ricorso in appello nella speranza di ottenere una sospensiva.

Pagare una cifra così alta, per il Comune, significherebbe sforare il Patto di Stabilità, ingessando completamente una qualsiasi azione dell’Amministrazione Comunale. Una situazione critica che in qualche modo dovrà essere sbloccata.

 

Leggi anche...