martedì 2 Marzo 2021

PARIGI – ‘TUTTI CHARLIE’, A PARIGI IL GIORNO DOPO LA GRANDE MARCIA

PARIGI – ‘TUTTI CHARLIE’, A PARIGI IL GIORNO DOPO LA GRANDE MARCIA. CACCIA A COMPLICI, SCUOLE EBRAICHE BLINDATE, GIOVEDI’ KERRY

Parigi si risveglia il giorno dopo la grande marcia contro il terrorismo e guarda avanti, cercando di fare luce sulle ombre ancora presenti nei due tragici episodi di sangue dei giorni scorsi. ‘La caccia continua’, assicura il premier Valls, perché si cercano i complici dei killer, e le 717 scuole ebraiche francesi saranno da oggi protette da 4.700 poliziotti e gendarmi. Giovedì prossimo il segretario di Stato Usa Kerry sarà a Parigi, oggi smorza le critiche alla sua mancata presenza alla marcia: “sono sofismi”. Intanto dalla Turchia di apprende che la compagna del killer del supermercato ha attraversato il confine tra la Turchia e la Siria l’8 gennaio, dopo esservi giunta da Madrid il 2.

Leggi anche...