sabato 10 Aprile 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 DEL 08/01/2015

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 DEL 08/01/2015

IN FRANCIA E’ CACCIA ALL’UOMO DOPO LA STRAGE A CHERLIE HEBDO

GIALLO AUTISTA FERMATO, HA ALIBI. ALFANO, 53 FOREIGN FIGHTERS

In Francia caccia all’uomo dopo la strage nella redazione di Charlie Hebdo: nel mirino i 2 fratelli jihadisti franco-algerini sospettati di essere i killer delle 12 vittime. Quello che gli investigatori ritengono essere il loro autista, un 18enne, si è presentato in commissariato dopo aver visto il suo nome sul web, ma i suoi compagni dicono che ieri era regolarmente a scuola. Sempre nella notte numerose perquisizioni, anche nella casa di Reims di uno dei due ricercati, e almeno 7 fermi. Esplosione vicino moschea nell’est del Paese, no vittime. In Italia, spiega intanto il ministro dell’ Interno Alfano, è pronta una legge per contrastare i foreign fighters: ne sono stati censiti 53. Il Papa: di quanta crudeltà è capace l’uomo!.

 

COLPI MITRA SU POLIZIOTTI A PARIGI, UCCISA AGENTE, UN FERITO

DURANTE CONTROLLI INCIDENTE. SOSPETTO IN FUGA, ALTRO FERMATO

Una poliziotta uccisa ed uno in condizioni critiche, un uomo in fuga ed un altro fermato dopo una sparatoria stamani alle 8 a sud di Parigi contro due agenti intervenuti per un incidente stradale. Mentre gli agenti facevano i controlli di rito, una macchina si è fermata a poca distanza ed un uomo con la testa rasata di apparente origine nordafricana – stando a testimoni – ha estratto dal veicolo un mitra ed ha aperto il fuoco contro di loro. Per poi darsi alla fuga con la stessa vettura, ritrovata abbandonata successivamente. La persona bloccata non è uno dei due fratelli jihadisti ricercati per il raid di ieri a Charlie Hebdo.

 

GENTILONI, USARE LA FORZA CONTRO L’ISIS

‘TERRORISMO SI FA STATO, TUTTI COINVOLTI’

“Bisogna intervenire con forza contro il cosiddetto Califfato dello Stato islamico”, spiega il ministro degli Esteri Gentiloni, perché “il terrorismo è diventato uno Stato tra Siria e Iraq”. Secondo il ministro, “il non interventismo non risolve i nostri problemi”. Quanto alla strage di ieri nel giornale Charlie Hebdo, Gentiloni ritiene che si sia tutti coinvolti da minacce di questo tipo, ma si deve evitare di confondere terrorismo e Islam o terroristi e immigrati, ma va difesa la libertà di criticare l’ Islam.

 

BORSE EUROPEE FORTI CON FED IN ATTESA BCE, MILANO +1,5%

PARIGI MIGLIORE, IN PIAZZA AFFARI SEMPRE BENE CARIGE (+4%)

Listini azionari europei in chiaro rialzo dopo i segnali che la Fed potrebbe ritardare l’innalzamento dei tassi e in attesa delle mosse della Bce contro il rischio deflazione. La Borsa più in salute in avvio è quella di Parigi, che sale di quasi il 2%, seguita da Londra e Francoforte (+1,6%). Bene anche Milano, che cresce dell’1,5% grazie soprattutto alle banche: Carige (+4%), Mps (+3%), Unicredit, Bpm, Bper e Ubi in rialzo oltre i due punti e mezzo percentuali. Sulla parità Exor e Wdf.

 

CORRUZIONE, 22 ARRESTI A ROMA, TRA CUI FUNZIONARI PA

IN SERVIZIO IN UFFICI TECNICI DEI MUNICIPI E IN UNA ASL

Corruzione e concussione. Questi i reati contestati a 28 persone, funzionari pubblici, imprenditori e professionisti nei cui confronti la Procura di Roma ha emesso misure cautelari. 22 di loro sono in stato di arresto. Ad eseguire l’operazione il Comando Unità Speciali della GdF di Roma. I funzionari pubblici colpiti dall’ordinanza prestano servizio in uffici tecnici di alcuni Municipi di Roma Capitale e in una Asl. La Guardia di Finanza sta anche effettuando 40 perquisizioni.

 

ANCORA GIU’ I PREZZI DELLE CASE, -0,5% NEL TERZO TRIMESTRE

E’ 12/O CALO CONSECUTIVO, MA +0,7% PREZZI NUOVE ABITAZIONI

Cala ancora, per il dodicesimo trimestre di fila, il prezzo delle case: nel terzo trimestre 2014 – rileva l’Istat – l’indice dei prezzi delle abitazioni (Ipab) acquistate dalle famiglie è sceso dello 0,5% sul trimestre precedente e del 3,9% rispetto allo stesso periodo del 2013. Il calo congiunturale è dovuto alla diminuzione dei prezzi delle abitazioni esistenti (-0,7%): per la prima volta dopo due anni, infatti, si registra per le nuove un rialzo dei prezzi (+0,7%) sul trimestre precedente.

 

PRESIDENZIALI IN SRI LANKA, RAJAPAKSA CERCA IL TERZO MANDATO

KERRY TELEFONA, PREOCCUPATI PER VIOLENZE CAMPAGNA ELETTORALE

Il presidente cingalese Rajapaksa tenta di assicurarsi un terzo mandato nelle elezioni presidenziali anticipate oggi in Sri Lanka, alla testa di una coalizione denominata Alleanza per la liberta’ del popolo unito (Upfa). Sono 19 i candidati ma solo uno, l’ex ministro della Sanità, sembra in grado di impensierire il presidente uscente, dopo aver creato una fronda di 20 deputati unitisi all’ opposizione. Il segretario di Stato Usa telefona al presidente ed esprime preoccupazione per le violenze che hanno segnato la campagna elettorale: ‘Voto sia libero’.

 

TRAFFICO RIFIUTI SPECIALI-DISCARICA ABUSIVA, 4 AI DOMICILIARI

18 AVVISI DI GARANZIA. SINDACO CHIETI INDAGATO PER CORRUZIONE

Maxi-operazione del Corpo Forestale a Chieti e Pescara. Cinque misure cautelari, 18 avvisi di garanzia, sequestri per equivalente di 3 mln e oltre 400 mila metri cubi di materiale. Sono i primi risultati di un’indagine della Dda dell’ Aquila che riguardano reati come traffico illecito di rifiuti speciali e discarica abusiva. Quattro imprenditori ai domiciliari ed una misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare imprese. In un fascicolo stralcio dell’inchiesta – riguarda un progetto di sviluppo di un centro commerciale – indagato per corruzione il sindaco di Chieti.

 

(by ANSA).

Leggi anche...

spot_img