MEDIO ORIENTE – NAUFRAGA IN CONSIGLIO ONU LA RISOLUZIONE PALESTINESE. SODDISFAZIONE DI ISRAELE, UE: NEGOZIARE. ANP, ADERIAMO AL CPI

E’ naufragata al Consiglio di sicurezza dell’Onu la risoluzione palestinese per la fine CONSIGLIO ONU LA RISOLUZIONE PALESTINESE (400 x 265)dell’occupazione israeliana in Cisgiordania entro tre anni. Il documento ha raccolto solo otto sì, uno in meno del minimo di nove necessario per l’adozione, e non è stato quindi necessario il veto annunciato dagli Stati Uniti. Due i voti contrari (Usa e Australia), cinque astensioni. A favore Cina, Russia e Francia. Soddisfazione in Israele, il premier Netanyahu ringrazia Usa, Australia per il no e Ruanda e Nigeria per l’astensione ‘rivelatasi decisiva’. Per l’Ue il risultato del voto ‘sottolinea ancora una volta l’urgenza di una ripresa dei negoziati’, Mosca parla di ‘errore strategico’. L’Anp annuncia che aderirà alla Corte penale internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here