mercoledì 27 Gennaio 2021

TORINO – SEQUESTRATI 200.000 ARTICOLI NATALIZI

TORINO – I “Baschi Verdi” del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino hanno ritirato dal mercato duecentomila luminarie e decorazioni natalizie non conformi alla normativa sulla sicurezza dei prodotti e numerosi giocattoli recanti marchi di fabbrica contraffatti.

La merce è stata individuata la scorsa settimana presso alcuni negozi della periferia nord di Torino gestiti da cittadini cinesi; nel corso delle perquisizioni è stata accertata la falsità delle certificazioni di conformità e l’assenza delle indicazioni circa la natura, qualità ed origine della merce. Molti dei prodotti sequestrati, privi del marchio “CE”, pongono a rischio la sicurezza dei consumatori ed in particolare dei bambini.

È di tutta evidenza infatti che, trattandosi di accessori natalizi alimentati elettricamente e destinati ad addobbare le abitazioni e gli ambienti familiari, la mancanza dei minimi requisiti di sicurezza comporta che tali apparecchiature possano divenire l’innesco di gravi incidenti domestici (quali cortocircuito, principi d’incendio, dispersione di corrente. Il servizio ha complessivamente consentito di sottoporre a sequestro nr. 75.000 luminarie natalizie per falsa attestazione di conformità, nr. 3.000 giocattoli contraffatti, nr. 135.000 articoli ludici e decorazioni natalizie privi delle indicazioni obbligatorie previste dal Codice del Consumo.

Sono stati denunciati tre responsabili e constatate sanzioni amministrative per oltre 75.000 euro.

Leggi anche...