martedì 19 Gennaio 2021

15/12/14 – LA RICETTA DI NONNA BERTA: BRANZINO AL CARTOCCIO

BRANZINO AL CARTOCCIO CON  VERDURE LIGHT SAPORITE

Il branzino al cartoccio è un piatto perfetto per la Vigilia di Natale e per chi non vuole rinunciare a un tocco di leggerezza anche sotto le Feste!

Difficoltà: Facilissima
Cottura: 40 minuti
Preparazione: 5 minuti

Ingredienti

– 1 branzino grosso
– 2 patate
– 1 spicchio di aglio
– 4 rametti di timo
– 2 rametti di rosmarino

– 4 foglie di salvia
– 1 limone
– 8 pomodorini pachino
– 2 zucchine
– 1 peperoncino rosso

Il branzino al cartoccio è una ricetta veloce e semplicissima che vi risolverà il problema della cena della Vigilia di Natale. Un piatto di cui gli ospiti apprezzeranno la semplicità e il sapore raffinato e delicato. Voi cuochi apprezzerete la facilità con cui preparerete il piatto, e le poche pentole che vi ritroverete da lavare alla fine della cena!

Preparazione
Lavate bene il pesce e fatevelo pulire in pescheria: dovrà essere eviscerato, e ben squamato. Lavate le verdure e togliete la buccia alle patate: tagliate le patate a fettine spesse circa mezzo centimetro.

Prendete la teglia e copritela con un ampio foglio di carta da forno: con questo foglio dovrete chiudere l’intero branzino, quindi accertatevi che sia abbastanza ampio. Stendete la carta da forno e adagiate sul fondo le fettine di patate per creare un letto su cui adagerete alla fine il branzino.

Tagliate le zucchine a fettine con il mandolino e coprite con queste le patate. Tritate finemente una parte del timo, del rosmarino e 2 foglie di salvia: distribuite il trito sulle verdure. Farcite la pancia del branzino con uno spicchio di aglio e le erbe che vi sono rimaste da parte.

Tagliate il limone a fettine circolari. Adagiate il branzino al centro del letto di verdure e copritelo con le fettine di limone tagliate. Sui bordi distribuite i pomodorini tagliati a metà: condite con un filo di olio e una manciata di pepe e 1 peperoncino rosso fresco tagliato a fettine.

Chiudete bene il cartoccio aiutandovi con uno spago se necessario: mettete quindi in forno a 170° per circa 45 minuti. Estraete il pesce dal forno e trasferitelo, con ancora il cartoccio chiuso, sul vassoio da portata: aprite delicatamente l’involucro facendo attenzione a non scottarvi e ripiegate i bordi della carta per rendere bene visibile il pesce e le verdure.

Leggi anche...