USA – UCCISO NELLO YEMEN L’OSTAGGIO AMERICANO LUKE SOMERS. FONTI USA, SAREBBE MORTO DURANTE UN RAID PER LIBERARLO

L’ostaggio americano in Yemen, Luke Somers, è morto nel corso di un raid per tentareLUKE SOMERS (450 x 322) di liberarlo. Lo riporta il New York Times citando fonti ufficiali americane. La notizia della morte era stata anticipata dalla sorella dell’uomo, mentre invece il ministero della difesa yemenita aveva fatto sapere che era stato liberato. Nove sospetti membri di al Qaida sarebbero stati uccisi intanto in un raid lanciato da un drone, probabilmente americano, nel sud-est dello Yemen. E£ in pakistan l’esercito ha riferito di avere ucciso in bombardamenti nel Sud Waziristan un alto responsabile di Al Qaida considerato fra i ‘most wanted dell’Fbi, Adnan al-Shukrijumah.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here