domenica 24 Gennaio 2021

VOLPIANO – Cerimonia a vent’anni dalla confisca alla ‘ndrangheta (CON VIDEO E FOTO)

VOLPIANO – Una targa che ricorda che l’immobile è stato confiscato alla ‘ndrangheta, è stata inaugurata sabato scorso, 29 novembre, a Volpiano.

L’Amministrazione Comunale ha voluto riportare l’attenzione sulla vicenda dell’immobile, sequestrato alla criminalità circa vent’anni fa, divenuto sede dei Vigili del Fuoco, della Scuola Nazionale Cinofili dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile Comunale.

«Allora la sfiducia negli organismi dello Stato rispetto alla capacità di poter efficacemente gestire beni confiscati alla mafia, era tanta. – Ha affermato il Sindaco Emanuele De Zuanne – Con questa cerimonia abbiamo voluto ribadire e ricordare che tale bene è stato gestito da una Pubblica Amministrazione e destinato a fini pubblici.

Per l’occasione i Vigili del Fuoco hanno messo in mostra alcuni “pezzi” d’epoca, come la pompa a mano. La nascita del primo nucleo dei “Civici Pompieri” di Volpiano risale al novembre del 1861, quando il Consiglio Comunale ravvisa la necessità di dar vita ad un sodalizio costituito da volontari preposti a funzioni di prevenzione e difesa dagli incendi , nonché di salvataggio. L’adesione spontanea e convinta  ha portato a lungo andare alla formazione del Distaccamento ed è stata il segno più forte dello spirito di disinteressato altruismo e di sensibilità sociale ; il mutuo soccorso per salvare ciò che a quel tempo , pur essendo poco, era tutto ciò che si possedeva.

All’origine gli unici mezzi disponibili erano tridenti, badili, zappe e tantissima buona volontà; l’acqua, si sperava di trovarla nelle immediate vicinanze delle strutture aggredite dalle fiamme poiché era impossibile trasportarla ed era necessario essere muniti di secchi di tela e di una pompa a mano per poter indirizzare l’acqua efficacemente. Proprio la pompa a mano munita di due pistoni che è stata restaurata alcuni anni fa, è la stessa utilizzata a quei tempi.

Guarda il servizio con l’intervento del Presidente del Consiglio Francesco Goia, all’epoca vice Sindaco di Volpiano, e con l’intervista al Sindaco Emanuele De Zuanne.

GUARDA IL SERVIZIO

GUARDA LA PHOTOGALLERY

[Best_Wordpress_Gallery id=”22″ gal_title=”Volpiano – confisca”]

Leggi anche...