mercoledì 27 Gennaio 2021

PIEMONTE – ALLERTA METEO 2

PIEMONTE – E’ allerta maltempo in Piemonte, per le forti piogge che da giorni si stanno abbattendo su tutta la regione.

Il fiume Po, che ieri sera era già salito di due metri, ha superato il livello di attenzione in diversi punti ed è uscito dagli argini nelle campagne tra Revello, Cardè e Villafranca. Superato il livello di attenzione anche in provincia di Torino, dove nella notte si sono verificate alcune frane.

Disagi anche nell’Astigiano per frane e strade interrotte.

In provincia di Torino è interrotta per una frana la strada che collega Villar Dora, in Valle di Susa, a una borgata montana. Isolata, sempre per una frana, anche una borgata montana in Val Pellice.

I corsi d’acqua del torinese, astigiano e cuneese hanno avuto incrementi significativi nelle ultime 24 ore e sono state superate le soglie di attenzione del Belbo a Castelnuovo (AT) e del Borbore a San Damiano (AT), del Malone a Brandizzo (To) e del  Chisola a La Loggia (To) ,  del torrente Ghiandone a Staffarda (CN) dell’Ellero a Mondovì (CN).

Il torrente Banna si è avvicinato alla soglia di pericolo.

Il Tanaro a Farigliano (CN) ha superato il livello di attenzione nella notte è in crescita.

Il Po, nel tratto torinese, è in crescita e sta raggiungendo la soglia di attenzione a Moncalieri (To).

A Torino il livello del Po è cresciuto di 3 metri negli ultimi 3 giorni, di cui 1 metro nelle ultime 24 ore.

Leggi anche...