USA – AGENTE NON INCRIMINATO OMICIDIO 18ENNE, È RABBIA A FERGUSON. A FUOCO EDIFICI,ARRIVA GUARDIA NAZIONALE.OBAMA:QUESTIONE C’È

Auto ed edifici alle fiamme, negozi saccheggiati. Esplode la rabbia ed è rivolta a ferguson scontriFerguson, Missouri, dopo che un Gran giurì ha deciso che nel caso del poliziotto che il 9 agosto uccise un 18enne nero non ci sono prove per il rinvio a giudizio. Proteste anche nel resto degli Usa, manifestazioni a Times Square a New York così come davanti alla Casa Bianca. A Ferguson almeno 29 arresti, ma nessuna vittima: il governatore manda la Guardia Nazionale in aiuto della polizia. Il presidente Obama dice che bisogna accettare la decisione del giurì, ma sottolinea che quella di Ferguson è “questione che riguarda tutta l’America, c’è profonda sfiducia tra polizia e comunità afroamericana”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here