TORINO – Un’auto della polizia municipale – riferisce una nota del Comune – è stata danneggiata e quattro agenti colpiti sono stati accompagnati in ospedale con lievi lesioni.

VIGILI CHE MULTANO (450 x 338)Il primo fermato è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e rifiuto di fornire le proprie generalità, il secondo anche per le lesioni causate agli agenti.

Per quest’ultimo, inoltre, il magistrato di turno ha disposto gli arresti domiciliari. Si tratta di due fratelli panettieri.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale, l’ intera vicenda ha avuto inizio poco prima di mezzogiorno, quando gli agenti si sono recati in via Chiesa della Salute per un ordinario servizio di controllo su viabilità e soste.

L’aggressione, riferisce sempre la nota comunale, è scaturita a motivo di un’auto in doppia fila: mentre l’automobilista sanzionato si allontanava, i due fratelli panettieri hanno iniziato ad aggredire gli agenti, prima verbalmente poi fisicamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here