domenica 13 Giugno 2021
domenica, Giugno 13, 2021
spot_img

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00

CRONACA – NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13,00 – 31/10/2014

A SETTEMBRE PIU’ OCCUPATI MA E’ RECORD DI DISOCCUPATI

TASSO A 12,6% PER AUMENTO PARTECIPAZIONE A MERCATO LAVORO

Nel mese di settembre il numero degli occupati è aumentato dello 0,4% su agosto (+82 mila ) e dello 0,6% su base annua (+130mila posti). Lo comunica l’Istat. Il tasso di disoccupazione è però salito al 12,6%, in aumento di 0,1% punti sia rispetto ad agosto che a settembre 2013 e i disoccupati sono 3,2 milioni (+1,5% mensile e +1,8% annuo), record dal 2004. Lo comunica l’Istat sulla base dei dati provvisori spiegando che la crescita è dovuta all’aumento della partecipazione al mercato del lavoro. In calo rispetto ad agosto il tasso di disoccupazione tra i giovani, al 42,9% (-0,8 punti), ma in aumento dell’1,9% rispetto a settembre 2013.

 

FIOM VERSO LO SCIOPERO GENERALE, LANDINI: BASTA LEOPOLDE

‘SERVE L’ACCIAIO DI STATO PER NON SVENDERE AGLI STRANIERI’

La Fiom ha proclamato otto ore di sciopero generale a novembre, riaccendendo il fuoco sotto la cenere delle tensioni fra governo e sindacato. Il segretario dei metalmeccanici Landini, in un’intervista a Repubblica, incalza il premier: ‘Basta Leopolde, basta discussioni tra chi la pensa allo stesso modo. Basta a un modello che salta ogni mediazione e dove chi comanda parla direttamente con il popolo senza intermediazione. Questo processo porta a una riduzione degli spazi democratici’. Sui manganelli a Roma commenta: ‘Quello che è successo è di una gravità senza precedenti. Le risposte arrivate dal governo fanno pensare che episodi di quel genere non si ripeteranno più’. E sull’acciaio invita lo Staton a ‘fare la sua parte se non vogliamo svendere o regalare la siderurgia agli stranieri’.

 

BORSE EUROPEE POSITIVE MA NERVOSE, ANCORA VENDITE SU MPS

BANCA DEL GIAPPONE VARA NUOVE MISURE MONETARIE, VOLA NIKKEI

Apertura in netto rialzo per i mercati europei, spinti dal ‘quantitative easing’ della banca del Giappone che ha lanciato il Nikkei verso i massimi da 7 anni. I listini hanno però rallentato la corsa ed i mercati rimangono nervosi. A Milano in aumento Telecom ed i bancari; ancora vendite su Mps, in asta di volatilità con richieste di scambi fortissime sul titolo. Spread ribasso intorno a quota 150.

 

GAS, ALL’UCRAINA 14 MILIONI METRI CUBI DI METANO AL GIORNO

INTESA MOSCA-KIEV, UNIONE EUROPEA IN CAMPO PER L’ATTUAZIONE

La compagnia energetica nazionale ucraina Naftogaz riceverà da Gazprom fino a un massimo di 114 milioni di metri cubi di metano al giorno. Lo fa sapere l’amministratore delegato del gigante

russo del gas, Alexiei Miller, in un’intervista all’emittente Rossia-24. Ieri sera a Bruxelles, dopo due giorni di negoziati, è stato raggiunto un accordo tra Mosca, Kiev e la commissione Ue sulle forniture di gas russo all’Ucraina, dai cui metanodotti passa circa la metà del gas russo diretto in Europa. In una nota Hollande e Merkel assicurano che l’Ue ‘svolgerà tutto il suo ruolo per facilitare l’attuazione dell’accordo raggiunto’.

 

BIRMANIA: SI DISCUTE IN PARLAMENTO PER SUU KYI PRESIDENTE

PRESENTATO EMENDAMENTO COSTITUZIONALE PER MODIFICARE NORMA

Il Parlamento birmano esaminerà un possibile emendamento costituzionale che revocherebbe l’attuale divieto ad Aung San Suu Kyi di diventare presidente. Lo ha annunciato il portavoce del presidente Thein Sein al termine di un incontro tra le principali forze politiche tenutosi oggi nella capitale Naypyidaw. All’incontro ha partecipato la stessa leader dell’opposizione birmana Aung San Suu Kyi, assieme al presidente ed ai vertici dell’esercito.

 

MO: RIAPERTA A GERUSALEMME LA SPIANATA DELLE MOSCHEE

FATAH PROCLAMA GIORNATA DI RABBIA PER UCCISIONE PALESTINESE

E’ riaperta a Gerusalemme la Spianata delle Moschee: la polizia israeliana ha però consentito l’accesso al luogo sacro solo agli uomini al di sopra dei 50 anni e alle donne di ogni età. Fatah, l’organizzazione del presidente palestinese Abu Mazen, ha proclamato intanto una ‘giornata di rabbia’ dopo l’uccisione di Muataz Hijazi, sospettato di aver sparato al rabbino Yehuda Glick. Annunciate marce di protesta in Cisgiordania dopo le preghiere del Venerdi’, in una generale atmosfera ‘di tensione’.

 

AEREO SCOMPARSO: FAMIGLIA FA CAUSA A COMPAGNIA E GOVERNO

ACCUSA DI NEGLIGENZA, VERSO RICHIESTA DI UN RISARCIMENTO

La famiglia di uno dei passeggeri del volo MH370 ha fatto causa al governo malese e alla compagnia Malaysia con l’intenzione di chiedere un risarcimento di importo non ancora specificato. Lo ha comunicato l’avvocato che ha presentato il provvedimento. L’iniziativa è stata presa dai due figli di Jee Jing Hang, uno dei passeggeri malesi del volo Kuala Lumpur-Pechino misteriosamente sparito lo scorso 8 marzo, con 239 persone a bordo. La compagnia aerea nazionale è stata citata per ‘rottura di contratto’, mentre il governo di Kuala Lumpur e le autorità dell’aviazione civile, dell’aeronautica e dell’immigrazione sono accusate di ‘negligenza’.

 

STRAGI SABATO SERA: 81 MORTI E 199 FERITI NEL 1/O SEMESTRE

ASAPS, LOMBARDIA GUIDA CLASSIFICA INCIDENTI, POI LA SICILIA

Sono 121 gli incidenti, con 81 morti e 199 feriti, classificati nel primo semestre dall’Asaps come ‘stragi del sabato sera’. Ovvero avvenuti nelle 16 ore che vanno dalle 22 del venerdì alle 6 del sabato e nella stessa fascia tra sabato e domenica, e con almeno un conducente coinvolto ‘under 30’. Il calo è del 60,4% rispetto al 2000 (917 vittime, scese a 363 nel 2012). Le regioni più colpite sono Lombardia (21 sinistri e 17 vittime), Sicilia (15-10), Emilia Romagna e Veneto (14-6).

(by ANSA)

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img