[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”0rY92aPnkgo” tiny=”yes”]

FORNO CANAVESE – I Gruppi M5S di Pont C.se, Cuorgnè, Valperga, Pertusio, Pratiglione, Rivara, Forno Canavese, in questi giorni stanno ripresentando le istanze ai Comuni per vedere concessa loro una bacheca per affissioni politiche:

«L’articolo numero 21 della Costituzione italiana cita: “tutti hanno diritto di manifestare m5sliberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”, questo è quello che abbiamo trasmesso ai vari Amministratori – afferma Paolo Forneris Portavoce del Gruppo di Forno Canavese – sono ormai due anni che stiamo dietro a questo progetto, non possiamo disconoscere che a Forno è stato fatto un passo in avanti approntando un regolamento ad hoc ma non siamo soddisfatti, non possiamo relegare a quelle sole Associazioni e Gruppi che dispongono di circa 800 euro che è il costo minimo di una bacheca nel mio Comune) la libertà di fare informazione, chiediamo che ci venga concesso uno spazio a costi ragionevoli affinchè come noi, tutte le categorie senza grossi budget economici ne possano usufruire, a Forno come negli altri paesi coinvolti.»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here