lunedì 14 Giugno 2021
lunedì, Giugno 14, 2021
spot_img

CANAVESE – “Una vita per Matilde”

CANAVESE – “Una vita per Matilde” è la raccolta fondi che l’Associazione Paracadutisti del Canavese, continua a portare avanti, per aiutare la piccola Matilde.

La bimba, nata il 1 ottobre 2011, è affetta da Encefalopatia congenita. Appena nata la piccola rideva molto, poi via via crescendo ha iniziato ad estraniarsi, evitando lo sguardo e focalizzando l’interesse sulle sue manine.

Da marzo 2012 iniziò il calvario della famiglia, in giro per esami e visite. Nel 2013, rafforzata la muscolatura, imparò ad afferrare gli oggetti e a stare seduta da sola.

All’Ospedale neurologico di Milano le imposero una dieta alimentare rigida

Nel dicembre 2013 inizio un altro metodo riabilitativo (metodo Doman) notevolmente impegnativo ed oneroso con terapie che iniziano alle 8 del mattino e proseguono fino alle 19, sempre fatta con l’ausilio di tre persone, tra le quali un genitore.

Ora sta migliorando, sebbene ancora non parli. Guarda tutto e ha iniziato a gattonare.

La madre, da quando è stato diagnosticata la malattia della piccola, non è più andata a lavorare, per stare vicino alla piccola e alla sorellina Linda, nata invece sana.

La famiglia auspica per Matilde maggiori prospettive per una vita il più possibile autonoma che le consenta di muoversi senza ausili e di esprimere le sue sensazioni con una comunicazione verbale o facilitata. Ma le cure costano e non poco.

Per questo l’associazione Paracadutisti del Canavese si rende garante per la raccolta fondi “Una vita per Matilde”

Per effettuare una donazione:

BONIFICO BANCARIO
BENEFICIARIO: ASSOCIAZIONE PARACADUTISTI DEL CANAVESE
BANCA D’APPOGGIO: BANCA SELLA RIVAROLO CANAVESE
CAUSALE: UNA VITA PER MATILDE
IBAN IT19Z0326830860024782239870

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img