spot_img
sabato 16 Ottobre 2021
sabato, Ottobre 16, 2021
spot_img
spot_img

CITTÀ METROPOLITANA – AVETTA PIÙ VOTATO

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”iqiRXTiJKwg” tiny=”yes”]

CITTÀ METROPOLITANA – E’ Alberto Avetta, attuale vicepresidente della provincia, il più votato fra i sindaci e i consiglieri comunali che andranno a comporre il nuovo Consiglio metropolitano di Torino.

I risultati, e la proclamazione degli eletti, questa mattina.

Il Consiglio metropolitano affiancherà il sindaco metropolitano, Piero Fassino, nella gestione del nuovo ente di vasta area. Resta da affrontare la questione affluenza, la più bassa d’Italia: a Torino ha votato solo il 73%.

Il Consiglio metropolitano di Torino, oltre che da Avetta, sarà composto dall’ex sindaco di Borgaro Vincenzo Barrea, dal capogruppo di Forza Italia nel Consiglio comunale di Torino Andrea Tronzano, dai sindaci di Pinerolo e Ciriè Eugenio Buttiero e Francesco Brizio.

Eletti nella lista di maggioranza – quella sostenuta da Pd, Forza Italia e Ncd – anche il capogruppo del Pd nel Consiglio comunale di Torino Michele Paolino, i consiglieri comunali torinesi del Pd Domenico Carretta, Lucia Centillo e Domenica Genisio. E ancora: l’ex sindaco di Susa Gemma Amprino, la moderata Barbara Cervetti, Antonella Griffa, il sindaco di Grugliasco Roberto Montà, il sindaco di Chieri Claudio Martano e il sindaco di Villar Dora Mauro Carena.

Per le liste di minoranza Marco Marocco e Dimitri De Vita (M5S) e Cesare Pianasso (Lega-FdI).

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img