sabato 12 Giugno 2021
sabato, Giugno 12, 2021
spot_img

STRAMBINO – Arrestano spacciatori davanti alle scuole

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”VqymyWPhYd0″ tiny=”yes”]

STRAMBINO – Ieri, nell’ambito dell’iniziativa antidroga pianificata dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino e programmata d’intesa con i dirigenti scolastici, sono stati effettuati i controlli a Strambino.

Intorno alle 14, i Carabinieri hanno notato due giovani nei pressi di un istituto scolastico eporediese. I due, per passare inosservati, passeggiavano e spacciavano in bicicletta. Una strategia di marketing della droga studiata per rendere più sicure le consegne ed evitare di essere identificati.

Uno dei due, un giovane nigeriano, lungo via Alberton in sella alla sua bici salutava un altro giovane poi dileguatosi tra tutti gli altri studenti, e lo hanno fermato per identificarlo. Consegnati i documenti, l’africano ha provato a scappare ma è stato immediatamente fermato dai carabinieri. Il controllo del suo zaino ha permesso ai militari di sequestrare 150grammi di marijuana.

Contemporaneamente un’altra pattuglia ha fermato il complice, un giovane senegalese, anche lui in bici e con altra droga in tasca e 150 euro.

I due spacciatori, rispettivamente di 29 e 28 anni, sono stati quindi arrestati dai Carabinieri della Stazione di Strambino per reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img